rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Focus 'ndrangheta / Arghillà

Offende la polizia sui social: deferito un quarantatreenne

Per furto aggravato di energia, acqua e occupazione abusiva di immobile sono state denunciate quattordici persone

Prosegue l'attività di controllo sul territorio da parte dei vigili urbani agli ordini del comandante Salvatore Zucco. Nell'ambito del focus 'ndrangheta, a seguito di mirati servizi svolti ad Arghillà, quartiere nella zona nord di Reggio Calabria, sono stati denunciati all'autorità giudiziaria quattordici persone dalla polizia locale di Reggio Calabria nelle ultime 48 ore. 

Furto aggravato di energia elettrica, acqua e occupazione abusiva di immobile i reati contestati. Il dispositivo si è giovato anche anche del prezioso ausilio di tecnici Enel e verificatori del servizio idrico della ditta Hermes.

Un cittadino di 43 anni, infine, è stato deferito a piede libero per diffamazione aggravata per aver postato su un noto social network frasi ingiuriose ed offensive ai danni della polizia locale.

Le ipotesi di reato formulate dalla P.G. operante dovranno trovare riscontro probatorio dinanzi alla autorità giudiziaria giudicante non costituendo la mera notitia criminis presunzione di colpevolezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Offende la polizia sui social: deferito un quarantatreenne

ReggioToday è in caricamento