Arresto poliziotto "infedele", Bombardieri: "E' stata un'indagine lunga e complessa"

Il procuratore capo della Direzione distrettuale antimafia commenta gli esiti dell'operazione "Antenora" che ha portato all'arresto di un ex sovrintendente della polizia di Stato, in servizio nel porto di Gioia Tauro

Giovanni Bombardieri

E' stata "un'indagine lunga e complessa" che "ha richiesto uno sforzo tecnico imponente ai carabinieri del gruppo di Gioia Tauro e del Ros centrale, con esame ed incroci di migliaia e migliaia di dati telefonici che hanno consentito di individuare il telefono da cui è partito il messaggio per avvisare Rosario Grasso dell'operazione in corso".

Lo ha affermato Giovanni Bombardieri, procuratore capo di Reggio Calabria, commentando gli esiti dell'operazione "Antenora" che ha portato all'arresto di un ex sovrintendente della polizia di Stato, in servizio nel porto di Gioia Tauro, accusato di aver favorito, con una soffiata, la fuga, cui è seguita la latitanza, di 7 affiliati del clan Cacciola-Grasso poco prima del loro arresto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il "coinvolgimento del soggetto arrestato", ha poi aggiunto il capo della Direzione distrettuale antimafia, come riporta l'agenzia Adnkronos, "è stato ricostruito anche grazie alle dichiarazioni raccolte da altro indagato nel procedimento 'Ares', proprio uno di quelli sfuggiti inizialmente alla cattura".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm contro il Covid: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • La Calabria verso il coprifuoco e la chiusura delle scuole: in arrivo nuova ordinanza regionale

  • Gallo e la M&G Holding, le Iene "indagano" sulla società del presidente amaranto

  • Falcomatà battezza la sua nuova giunta: "Capaci di vincere le partite più difficili"

  • "Batteri coliformi nell'acqua", scatta il divieto per uso alimentare in alcune zone della città

  • La droga in Sicilia arrivava via mare, due arresti sulle acque dello Stretto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ReggioToday è in caricamento