menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le mani della 'ndrangheta sull'Asp di Reggio Calabria: i nomi degli arrestati

Operazione "Chirone" dei carabinieri del Ros contro la potente cosca Piromalli. Quattordici gli indagati e sequestro preventivo di beni mobili, immobili e rapporti bancari per un valore di 8 milioni di euro

Sono quattordici gli indagati dell'operazione "Chirone", eseguita questa mattina dai carabinieri del Ros a Reggio Calabria, Catanzaro e Bologna e che ha riguardato la potente cosca Piromalli e le infiltrazioni nell'Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria. L'ordinanza è stata emessa dal gip su richiesta del procuratore Giovanni Bombardieri e dell'aggiunto Gaetano Paci.

Sono accusati, a vario titolo, di associazione mafiosa, concorso esterno in associazione mafiosa, associazione per delinquere finalizzata alla corruzione, corruzione, trasferimento fraudolento di valori, traffico di influenze illecite in concorso, tutti aggravati dal metodo mafioso. 

Blitz del Ros contro la cosca Piromalli

L'indagine si era chiusa prima della pandemia, nel 2018. Gli investigatori del Ros si sono concentrati sull'Asp di Reggio Calabria la cui competenza si estende sull'intera provincia amministrativa suddivisa nei distretti sanitari di Reggio Calabria, Tirrenico e Ionico ed il cui funzionamento è stato alterato dai condizionamenti mafiosi. 

L'operazione "Chirone", oltre all'esecuzione dello ordinanze di custodia cautelare e di documentare gli assetti organizzativi della cosca Piromalli, ramo della famiglia mafiosa facente capo al boss Giuseppe, ha consentito il sequestro preventivo di beni mobili, immobili e rapporti bancari nei confronti di alcune società per un ammontare complessivo pari a circa 8 milioni di euro.

I nomi:

Custodia cautelare in carcere:

  1. Fabiano Tripodi
  2. Franco Madaffari
  3. Mario Vincenzo Riefolo
  4. Antonino Madaffari
  5. Martino Taverna
  6. Antonino Cernuto

Arresti domiciliari:

  1. Pasquale Mamone
  2. Giancarlo Arcieri
  3. Federico Riefolo
  4. Antonino Coco
  5. Domenico Salvatore Forte
  6. Salvatore Barillaro
  7. Giuseppe Fiumanò

Obbligo di dimora nel Comune di residenza è stato disposto per Giuseppe Cernuto

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento