L'avviso / Ferrovieri - Gebbione - S.Agata / Viale Calabria

Parco Botteghelle, il Comune ci riprova: riaperti i termini per l'avviso esplorativo per la gestione

La durata della concessione è prevista in sei anni, prorogabili di anno in anno fino ad un massimo di tre anni

Il Comune di Reggio Calabria ci riprova: c'è da assegnare il servizio di gestione e conduzione del parco Federica Cocozza, sul viale Calabria, e per questo ha deciso di riaprire i termini della manifestazione di interesse, visto che l'avviso già pubblicato e scaduto il 10 gennaio scorso ha visto un numero esiguo di domande presentate. 

Così ecco che ci sono altri 45 giorni, dalla pubblicazione dell'avviso sull'albo pretorio del Comune avvenuta il 18 gennaio. Cinquemila e ottocento metri quadrati da gestire, un parco molto amato in città ma che negli anni ha vissuto alterne vicende. Il parco Federica Cocozza, conosciuto come Parco Botteghelle, è un'area verde attrezzata con giochi per i più piccoli, dove c'è anche con un'altalena speciale per i bambini con disabilità, donata dall'Agedi, ma ha vissuto momenti di abbandono e degrado,  malgrado i vari interventi di riqualificazione eseguiti negli anni dall'amministrazione Falcomatà.

L'ultima è stata nel 2019, quando con i fondi dei Patti per il Sud, il Comune è riuscito non solo a riqualificare il Parco ma anche a dotarlo del terreno di gioco gommato per il play ground, i canestri da basket, le porte da calcio a 5 e la rete per il volley, un campo da bocce, un percorso fitness e gli attrezzi collinetta riservata alla palestra all'aperto.

Un parco pensato, quindi, non solo per i più piccoli ma anche per i ragazzi e le famiglie. Adesso ecco che l'avviso esplorativo prevede, quali obblighi per chi prenderà in gestione il parco non solo l'apertura e la chiusura, sette giorni su sette, ma anche i servizio di vigilanza del parco, delle attrezzature e dei servizi annessi. Ovviamente c'è la pulizia e le manutenzione degli arredi, oltre che quella ordinaria e straordinaria del verde. Si potranno anche organizzare, con l'autorizzazione del Comune, eventi e manifestazioni culturali, sportive, ludico ricreative, ma è fatto assoluto divieto di vendere bevande alcoliche e l'installazione di slot machines o simili per esercitare qualsiasi forma di gioco d'azzardo.

La durata della concessione

La durata della concessione è sei anni, eventualmente prorogabili di anno in anno, fino ad un massimo di tre. Il canone da versare all'ente è di 18.304,32 euro annui. L'avviso prevede che il "canone di concessione potrà essere compensato con l'erogazione dei servizi di vigilanza, custodia, apertura e chiusura del parco, nonché di pulizia ordinaria, compresa quella dei servizi igienici e la manutenzione delle aree verdi".

Dunque, c'è da attendere ancora per sapere chi gestirà il parco della zona Sud di Reggio Calabria molto frequentato ed amato dai reggini. Un amore che ha portato qualche anno fa Il gruppo I love Rc- L’articolo 118.Rc  ad  imbiancare le pareti sporche del parco giochi e ripulire le aiuole con l'aiuto di bambini e adolescenti. Un lavoro impostato esclusivamente per recuperare il patrimonio cittadino, per fare cittadinanza attiva e far capire anche ai più giovani il valore del bene comune e della bellezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Botteghelle, il Comune ci riprova: riaperti i termini per l'avviso esplorativo per la gestione
ReggioToday è in caricamento