rotate-mobile
Il fatto / Ferrovieri - Gebbione - S.Agata / Viale Galileo Galilei

"Decapitazione" statua di Gesù del Sacro Cuore: risolto il giallo

Monsignor Santoro spiega che si è trattato di un incidente involontario accaduto nel corso della potatura degli alberi della piazzetta

“Un incidente di percorso” con queste parole monsignor Salvatore Santoro, per tutti don Sasà, pone fine al giallo, sgradevole e increscioso, che ha riguardato la statua del Gesù nella piazzetta della parrocchia del Sacro Cuore di Reggio Calabria, trovata decapitata qualche giorno fa e che aveva suscitato grande sdegno nella comunità. 

“Un fatto involontario provocato da Castore nel corso della potatura degli alberi. Un ramo – spiega il parroco - è caduto sulla statua portandole via la testa. La cosa ci ha addolorati molto ma ha addolorato prima di tutto gli operai di Castore che hanno provveduto a ripararla subito e a ripulirla”.  Don Sasà ringrazia gli operai e il caposquadra Scagliola, per la solerzia nel risolvere il problema in meno di 24 ore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Decapitazione" statua di Gesù del Sacro Cuore: risolto il giallo

ReggioToday è in caricamento