Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Roccella Ionica

Due piantagioni di canapa indiana scoperte e distrutte dai carabinieri

I militari della compagnia di Roccella Jonica hanno operato con il supporto dei militari dello squadrone eliportato "Cacciatori"

A Roccella Jonica, nei giorni scorsi, i carabinieri, nell’ambito di mirata attività volta a contrastare il fenomeno illecito della produzione di sostanze stupefacenti, posta in essere ad ampio raggio nelle zone rurali, con il supporto dei militari dello squadrone carabinieri Cacciatori Calabria, hanno rinvenuto due piantagioni di canapa indiana.

Nello specifico, le coltivazioni, erano localizzate in territorio montano, in Placanica e costituite complessivamente da circa 200 piante di 1,80 metri d’altezza, giunte a completa maturazione, che sono state estirpate e distrutte in loco, sottraendo in tal modo una sicura fonte di arricchimento e rafforzamento della criminalità organizzata.

Sempre attuale la risposta dell’Arma, con costanti servizi di perlustrazione e rastrellamento delle zone aspromontane, o delle aree più impervie, tra cui ampie zone boschive, al fine di prevenire ed evitare il perpetrarsi di reati nello specifico settore della detenzione e coltivazione illecita di sostanze stupefacenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due piantagioni di canapa indiana scoperte e distrutte dai carabinieri

ReggioToday è in caricamento