rotate-mobile
L'avviso

Mercato Girasole, l'asta per la vendita del bene comunale è stata rinviata: c'è la nuova data

La comunicazione della dirigente del settore patrimonio che ha già fissato il nuovo appuntamento

C'è ancora da attendere per sapere che fine farà Il Girasole, la struttura sul viale Messina che doveva essere un polo commerciale di fiere, eventi, mercati, ma mai entrato in funzione e finito nel degrado. Il Comune ha deciso di venderlo all'asta ma la data fissata del 31 gennaio 2024, alle ore 10, è stata rinviata. 

Non si salve bene perché c'è stato questo rinvio, ma la dirigente del settore Patrimonio, avvocato Concettina Siciliano, ne ha dato comunicazione sul sito istituzionale dell'amministrazione comunale. La nuova data è quindi fissata per mercoledì 27 febbraio, alle ore 9,30, sempre al Cedir, primo piano Torre 4. 

La base d'asta

Il prezzo della base d'asta è fissato per 3milioni e 850mila euro. Mercoledì prossimo si scoprirà, dunque, se ci sono acquirenti interessati a comprare l'immobile comunale che è costituito da tre corpi di fabbrica contigui, con annessa pertinenza esterna.

I tre corpi di fabbrica sono quello Nord, che ha quattro piani, quello Sud, sempre di quattro piani e il corpo centrale con tre piani.

Un immobile bello che adesso però è molto fatiscente, per anni di incuria e abbandono, e chi lo acquisirà dovrà ristrutturarlo. 

Il Comune di fronte alla sfida di bilanciare il budget, garantendo nel contempo servizi essenziali ai cittadini, ha deciso di disfarsi di questo bene.  

La vendita potrebbe consentire la riqualificazione dell'area, contribuendo al rilancio economico del quartiere ma è certo che la decisione del Comune di mettere all'asta il bene immobiliare solleva questioni fondamentali riguardanti la gestione del patrimonio pubblico e il benessere della comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato Girasole, l'asta per la vendita del bene comunale è stata rinviata: c'è la nuova data

ReggioToday è in caricamento