rotate-mobile
Il progetto

Il centro Girasole riapre e ora diventa ludoteca

La struttura gestita dalla cooperativa Libero Nocera ha riaperto i battenti offrendo, in collaborazione con il Comune, un nuovo servizio di cui il territorio ha bisogno

Un nuovo servizio in città per i minori sarà offerto dal centro Girasole della Cooperativa Libero Nocera, che si trasforma da centro educativo diurno a ludoteca.

Uno spazio dedicato ai bambini, a sostegno delle famiglie nel periodo estivo e non solo il progetto con cui rinasce il Centro Girasole che ha, da poco, riaperto le sue porte ai reggini. L'impresa, che ha portato all'accreditamento della struttura, è stata resa possibile dalla collaborazione tra la coop Libero Nocera e l'amministrazione comunale, in particolar modo del settore welfare e dell'assessore delegato, Demetrio Delfino.

Il Girasole offre, dunque, attività ludico-ricreative e sostegno scolastico, proponendo ai piccoli dai 6 ai 10 anni laboratori di vario tipo, tra cui sportivo, artistico e teatrale.

I piccoli ospiti della ludoteca, inoltre, avranno la possibilità di partecipare ad alcune uscite organizzate in punti strategici della città - ad esempio spiagge e parchi - per permettere loro di stare a contatto con la comunità e godere degli spazi all'aperto.

La ludoteca, aperta dalle 8 alle 14 mette a disposizione il servizio mensa e gode della presenza di personale altamente specializzato in diversi settori: dall'animazione, all'istruzione, passando per la formazione infantile. Sarà per questo che, in pochissimo tempo, il Girasole ha già raggiunto il numero massimo di iscrizioni. Un vero e proprio successo per la Cooperativa Libero Nocera e per il Comune che, ancora una volta, hanno dimostrato, grazie all'impegno, di poter rispondere ad una delle tante esigenze del territorio reggino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il centro Girasole riapre e ora diventa ludoteca

ReggioToday è in caricamento