Cronaca

Irccs onco-ematologico al Gom, Irto: "Premiato lo straordinario valore di chi vi lavora"

Il candidato alla presidenza della giunta calabrese, commenta il riconoscimento dello status di Istituto di ricerca e cura a carattere scientifico per il Centro di riferimento emato-oncologico

Nicola Irto

"Il via libera ottenuto dal Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria all’istituzione del centro Irccs emato-oncologico è una notizia preziosa per tutto il sistema sanitario regionale". Lo sostiene Nicola Irto, candidato alla presidenza della giunta calabrese, commentando il riconoscimento dello status di Istituto di ricerca e cura a carattere scientifico per il Centro di Riferimento Emato-Oncologico (Creo) Calabria.

"In un periodo in cui quotidianamente emergono i gravi problemi di un sistema in cui per anni la gestione è stata tutt’altro che oculata e trasparente causando seri problemi nell’erogazione di servizi efficaci ed efficienti all’utenza, i pareri positivi dei Ministeri competenti circa la nascita dell’Irccs è motivo di soddisfazione per lo straordinario e riconosciuto valore del personale sanitario ma soprattutto crea fiducia", ha aggiunto Irto prima di concludere: "Al Creo Calabria nato all’interno del Gom viene riconosciuta una capacità scientifica specifica nonché una funzione determinante per l’intero comparto sanitario calabrese: complimenti dunque a tutti gli operatori del Centro, ai professionisti medici, biologi e tecnici, al management del Centro e del Gom per questo prestigioso traguardo frutto di un lavoro di alta qualità e autentica eccellenza clinica attraverso cui si restituiscono speranza e vita ai pazienti calabresi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irccs onco-ematologico al Gom, Irto: "Premiato lo straordinario valore di chi vi lavora"

ReggioToday è in caricamento