rotate-mobile
Capodanno / San Ferdinando

Migranti, scoppia incendio nella baraccopoli

Nel campo dove vivono molti migranti sono andate distrutte venti costruzioni di fortuna. Pronto intervento dei vigili del fuoco che hanno lavorato per spegnere le fiamme

Brucia nella notte di Capodanno la baraccopoli di San Ferdinando. Un terribile incendio scoppiato nella notte ha distrutto buona parte della tendopoli che attualmente ospita molti migranti che lavorano nelle campagne di Rosarno e degli altri paesi della Piana di Gioia Tauro per la raccolta delle arance. 

Sono andate distrutte venti costruzioni dbaraccopoli san ferdinando incendio capodanno 2022 giorno-2i fortuna ed è bruciata una vasta area di 350 metri quadrati. I vigili del fuoco del presidio sono prontamente intervenuti e hanno evitato il peggio, mettendo in sicurezza le persone che sono state evacuate, e sono riusciti a mettere in sicurezza anche quindici bombole di gas.

La situazione non è stata facile da gestire e i pompieri hanno lavorato parecchie ore, con tensione, temendo che il vento potesse propagare le fiamme e fare ulteriori danni alle cose e alle persone. 

Non è la prima volta che la baraccopoli brucia, ricordiamo, quando morirono migranti. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, scoppia incendio nella baraccopoli

ReggioToday è in caricamento