rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
I controlli / Gioia Tauro

Contrasto ludopatia: scoperto circolo senza licenza, scatta il sequestro

Operazione congiunta nel territorio della piana di Gioia Tauro da parte di polizia e Agenzia delle dogane

Nell'ambito di servizi di controllo finalizzati al contrasto alla ludopatia è stato scoperto circolo privato senza autorizzazione, i cui apparecchi sono stati sequestrati.  Questi i fatti. Nei giorni scorsi, personale del commissariato di Gioia Tauro, unitamente a funzionari dell'Agenzia delle accise, dogane e monopoli di Reggio Calabria, nell'ambito di un servizio congiunto e mirato alla repressione degli illeciti riguardanti attività soggette alle autorizzazioni di cui al testo unico di pubblica sicurezza, hanno individuato in Gioia Tauro un circolo privato privo della licenza di cui all'articolo 86 del citato testo di legge.

In particolare, all'interno del locale sono stati effettuati approfonditi controlli che hanno condotto all'individuazione di 4 slot machine prive di regolare collegamento in rete e 6 pc che consentivano l'accesso a siti di scommesse online; tali attività, come detto, venivano svolte in assenza di regolare licenza. I citati apparecchi sono stati sottoposti a sequestro amministrativo.

L'attività descritta testimonia l'attenzione rivolta alla prevenzione ed alla repressione dell'esercizio abusivo in materia di giochi e scommesse e la costante sinergia tra le Istituzioni deputate a garantire la legalità in tali settori, anche nell'ottica del contrasto al grave fenomeno della cosiddetta ludopatia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contrasto ludopatia: scoperto circolo senza licenza, scatta il sequestro

ReggioToday è in caricamento