rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Altro

Dieci anni di storia ASC: 750 volte grazie alle associazioni sportive

Tutto pronto per il 2024 che rappresenta il vero inizio del primo Ente di promozione sportiva calabrese. La soddisfazione del presidente Eraclini

La conclusione del 2023 per ASC Reggio Calabria non deve essere intesa come una fine, ma la prosecuzione di un cammino iniziato nel 2014 e terminato con un doppio festeggiamento. Un brindisi il 27 dicembre per anticipare i festeggiamenti dei primi 10 anni di attività ASC ed un brindisi il 31 dicembre per celebrare la conclusione dell’ennesimo anno di attività e successi resi possibili grazie alle oltre 750 associazioni affiliate, che sono l’essenza del comitato calabrese per eccellenza.

"I 10 anni di attività - spiega una nota - non sono il traguardo, ma la semina tra eventi, manifestazioni, attività sportive e formative, successi e condivisione di gioie, sport e valori che porterà dal 2024 la meritata raccolta, con importanti novità che saranno divulgate a breve direttamente dal presidente Antonio Eraclini.

Da quel lontano 2014 ASC Reggio Calabria ha seguito passo passo l’evoluzione del mondo sportivo, adeguandosi o anticipandone le novità in termini qualitativi e di servizi da fornire agli affiliati.

Lo sport e il modo di approcciarsi a esso è cambiato e ASC sa che deve essere costantemente presente con i propri affiliati, deve essere quotidianamente a loro fianco per consigliarli ed accompagnarli in questo mare magnum di riforme e innovazioni normative e sportive".

Sin dall’origine il presidente Eraclini è stato attento non solo alle attività sul campo, ma ai corsi di formazione nei vari settori sportivi con lo scopo di specializzare le diverse discipline sportive, costituendo le commissioni di tecnici ed esperti del settore con un ampio bagaglio formativo ed esperienziale che potessero alzare sempre più il livello dello sport in Calabria, come la commissione Padel ASC costituita da Antonio Turiano, Pietro Pirrello e Francesco Crocè e la Commissione regionale Asc “Danze Caraibiche” con Domenico Scaglione (Reggio Calabria), Vincenzo
Morello (Catanzaro), Nino D’Amico (Reggio Calabria e Vibo Valentia), Francesca Toma (Cosenza) e Ottavio Belfiore (Crotone).

In termini di obiettivi raggiunti, solo nel 2023, si citano i corsi di formazione per Istruttori di primo livello Padel, riconosciuto dal Coni, il corso di istruttore di calcio 1° Livello e del settore giovanile, il corso istruttore di calcio 2° livello settore giovanile e il corso di formazione sulla social dance, organizzato da Eugenia Galimi, che ha riscosso un notevole successo con 170 ballerini presenti allo stage condotto dal ballerino/coreografo Luis Capasso.

In termini di campionati, si indicano gli innumerevoli successi nell’ambito del Padel, con l’organizzazione del campionato Asc Padel Open 2023, del Torneo Nazionale Padel, il primo torneo “ASC Padel Day” che ha visto gareggiare simultaneamente i padeliste ASC a Roma, Reggio Calabria e Cesena, lo ASC Swell Padel CUP e I^ edizione del campionato nazionale organizzato insieme alla Tpa - Tornei Padel Amatoriali che ha coinvolto padeliste provenienti da tutta Italia.

Ulteriore successo in crescendo è avvenuto in ambito calcistico che pur apparendo il settore più facile da far emergere di fatto è quello più complesso. Il numero crescente di partecipanti in nove stagioni e di categorie di campionati amatoriali è dovuto alla macchina organizzativa del settore calcio composto dagli infaticabili Francesco Massara, Amedeo Basile, Giovani Minniti, Carlo Vitale, Francesco Luvarà, Andrea Ripepi e Gianluca Letizia, insieme al responsabile del settore calcio di ASC Lamezia Terme, Patrizio Gemello, alla continua ricerca di novità come il campionato di calcio a 6, ma anche di perfezionamento delle tradizionali competizioni.

Tra le novità di rilievo lo Swell Cup, uno dei tornei di calcio giovanile più importanti del Sud Italia con la partecipazione di oltre trenta squadre e cinquecento atleti e le finali nazionali ASC di Calcio a 5, 8 e 11. Solo per la stagione sportiva calcistica 2023 targata ASC Reggio Calabria, sono stati coinvolti oltre 7000 atleti, 400 squadre partecipanti ai 16 campionati giovanili con atleti di tutte le età nei campionati di calcio a 5, calcio a 7, interforze a 8, business cup a 8, calcio a 8 over 40 e calcio a 11 amatoriale e oltre 25 arbitri.

Di ulteriore rilievo il campionato di basket ASC, pronto alla seconda edizione, che ha raggiunto grandissimi risultati grazie alla determinazione ed alla passione per la palla a spicchi del responsabile ASC Giovanni Simone, di Pia Basile e di tutto lo staff coinvolto, organizzando il primo campionato di pallacanestro ASC e concludendo l’unica convenzione nazionale tra un Ente di promozione sportiva e la Fip.

Oltre che la prima e la seconda Edizione della “Boccioni CUP”, il Torneo di Volley dedicato agli amatori ed agli appassionati della pallavolo, con la partecipazione di oltre 80 atleti, divisi in squadre miste, categoria over 15, organizzato da Carmen Marino, Enrico Idone e Rossella Tripodi, Responsabile del Settore Volley dell'ASC Reggio Calabria.

I numeri suindicati sono emersi concretamente lo scorso 18 giugno all'Arena dello Stretto Ciccio Franco, in occasione della giornata dedicata a I Bronzi Tra Sport e Cultura e Gran Galà delle premiazioni, che ha registrato circa 10.000 presenze, con oltre 500 squadre, 6000 piccoli campioni, 30 arbitri, 100 società, oltre i dirigenti, i responsabili, lo staff, i volontari e, soprattutto, i genitori della grande famiglia ASC Reggio Calabria.

In termini di eventi ASC Reggio Calabria ha ospitato una tappa del progetto di ASC Nazionale “Il Tour della salute 2023”, organizzando sul lungomare di Reggio Calabria due giornate di fitness e sensibilizzazione alla prevenzione di alcune malattie croniche come il diabete e le malattie cardiovascolari, nonché alla prevenzione nell’ambito della psicologia attraverso uno “sportello di ascolto”, coinvolgendo un folto numero di sportivi e cittadini presso il Truck screening station e con le molteplici attività ed esibizioni proposte dalle associazioni aderenti alla rete ASC.

Ma il boom di ASC Reggio Calabria è stato registrato con la VII Edizione dello ASC Swell 2023 che ha coinvolto oltre 1800 partecipanti tra danze caraibiche, reggaeton, sensory dance, yoga, le arti della salute, fitness musicale, pilates, arti energetiche, balli sociali, kickboxing e difesa personale, walking, indoor cycling, strong zumba, corpo libero, karate, calisthenics, zumba, biking program, modern contemporary, zouk style e scienza della felicità, con artisti di fama nazionale e internazionale che si sono alternati anche sul palco del livello di Gennaro Calabrese,
Santo Palumbo, Max Pisu e Joe Pugliese Group.

Non solo sport, ma attenzione alle normative vigenti per assistere le associazioni, come il convegno “Fiscalità Sport e Terzo Settore - Le nuove normative”, organizzato da ASC Nazionale e ASC Reggio Calabria, in sinergia con l’ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Reggio Calabria e degli avvocati di Reggio Calabria e con il patrocinio della Regione Calabria, rivolto ai professionisti e a tutto il mondo associativo ASC al fine di illustrare le novità più importanti della riforma fiscale e l’organizzazione di seminari informativi per approfondire le tematiche relative alla nuova riforma sullo sport.

Una stagione infinita, quindi, quella di ASC Reggio Calabria, così come preannunciato dal presidente Eraclini all’inizio dell’anno appena conclusosi, ma che di fatto è iniziata dieci anni fa. Una stagione sull’onda della mission ASC sempre attenta a quelle che sono le necessità dei propri affiliati per rispondere con competenza a qualsiasi loro quesito, fornire loro gli strumenti per affrontare le sfide educative, formative e sociali ed orientarle quotidianamente nella gestione delle proprie realtà sportive.

"Così come ho già avuto modo di dire nel corso di una precedente intervista, se oggi dovessi fermarmi non avrei nulla da recriminare. ASC Reggio Calabria è nata e cresciuta da sola, con alle spalle la determinazione del sottoscritto e del mio amico e collega Renato Raffa, referente ASC per il Terzo Settore”, dice emozionato il presidente ASC Reggio Calabria, Antonio Eraclini in occasione della festa del 27 dicembre.

“Dal 2014 ad oggi abbiamo creato una famiglia immensa, come immenso è il calore che quotidianamente riceviamo dai tesserati e dalle famiglie, immensa è la determinazione dei responsabili dei vari settori tecnici non solo di calcio, padel, pallacanestro e volley, ma anche degli altri settori come Mimma Familiari, Pasquale Laurendi, Michelangelo Marino, Nino D’Amico, Tonino Morabito, Eugenia Galimi, Filippo de Salvo, Daniela Riggio, Amelia Eva Cugliandro e tutti coloro che si adoperano incessantemente e ricoprono un ruolo determinante all’interno di ASC, insieme agli arbitri, staff e volontari.

Non mi stancherò mai di ringraziare tutti coloro che direttamente o indirettamente permettono di proseguire nelle nostre attività e, soprattutto, le oltre 750 società affiliate ASC a cui porgo l’invito di continuare a camminare con noi ancora per tanti anni a venire. Sono loro che ci forniscono la forza per organizzare eventi e coinvolgerli attivamente in tutte le manifestazioni, ricordando che siamo pronti a supportarli in qualsiasi esigenza. Durante l'anno ci impegniamo costantemente a stare a loro fianco, fornendo aggiornamenti su bandi, avvisi, contributi, ristori, adeguamenti normativi e offerte formative ed in questo percorso il loro contributo è essenziale.”

Tutto pronto, quindi, per il 2024 che rappresenta il vero inizio del primo Ente di promozione sportiva calabrese in termini di attività sportive, di partecipanti, di affiliati e di eventi con in primis la conferma della VIII Edizione dello Swell, in programma in Calabria dal 30 maggio al 2 giugno. Non perderti l’occasione di entrare nella grande famiglia ASC, perché #seseiascsivede # Per informazioni scrivi a info@ascreggiocalabria.it o contatta il 328172 2070.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dieci anni di storia ASC: 750 volte grazie alle associazioni sportive

ReggioToday è in caricamento