rotate-mobile
Il sequestro / Ravagnese

Aeroporto, sequestrati beni contraffatti a passeggero in transito

L’Agenzia delle dogane e dei monopoli intercetta i beni di lusso in transito al Tito Minniti e applica al trasgressore l’ammenda prevista per la violazione dei diritti di proprietà intellettuale

Beni logati a marchio di noti brand di moda contraffatti, sono stati individuati e sequestrati da personale dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli a un passeggero in transito all'Aeroporto Tito Minniti di Reggio Calabria.

Come rende noto l’agenzia di stampa Ansa, i prodotti, si tratta di orologi, occhiali e cinture, nonostante il tentativo imitazione per caratteri, struttura, veste grafica e dimensione dei marchi, si sono in realtà rivelati contraffatti. Le caratteristiche relative ai materiali al confezionamento nonché le rifiniture sono risultati non in linea con gli standard qualitativi delle produzioni originali.

Al trasgressore è stata inflitta l'ammenda prevista dal nuovo sistema sanzionatorio applicabile ai casi di introduzione nel territorio dello Stato di merci che violano diritti di proprietà intellettuale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, sequestrati beni contraffatti a passeggero in transito

ReggioToday è in caricamento