rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
La denuncia / Gallico

“Le condizioni del Lungomare di Gallico simili a una discarica”: la denuncia di Milia

Il capogruppo di Fi in Consiglio comunale mostra lo stato di abbandono di una delle zone più frequentate di Reggio Calabria

Affida ai social la denuncia dello stato di degrado e di abbandono del lungomare di Gallico, il capogruppo in Consiglio comunale di Forza Italia Milia.

 “Oggi 5 luglio 2023 sono sul Lungomare di Gallico, nel pieno della stagione balneare: questa è la situazione che si presenta ai bagnanti e ai turisti, in una delle zone più frequentate della città: gomme, quel che resta di un incendio, rifiuti abbandonati e incuria”: queste le parole del capogruppo di Forza Italia, in un video pubblicato su Fb (qui il video) in cui mostra lo stato di degrado lungo il tratto di costa della località reggina.

“Qualche giorno fa in aula, in occasione della seduta del Consiglio comunale, ho ribadito - dice ancora Milia - la situazione di abbandono nella quale versa il Lungomare di Reggio, ma attraverso queste immagini voglio mostrare in quale stato versi anche il Lungomare di Gallico” dichiara l’esponente di Forza Italia. “Una situazione di assoluto abbandono, che dimostra l’assenza di una tempestiva programmazione di lavori di manutenzione straordinaria, in vista della stagione balneare: ora, in piena stagione inoltrata, i residenti della zona, assidui frequentatori della spiaggia, sono costretti a rimboccarsi le maniche per pulire autonomamente la spiaggia”.

“Si parla di Estate Reggina” - continua così il consigliere Milia nel suo video- “pochi giorni fa anche gli organi di stampa hanno evidenziato la mancata programmazione degli eventi per l’estate in città, a differenza della città di fronte allo Stretto, Messina, che ha presentato un ricco calendario di eventi per tutta la stagione estiva”.

“Parliamo tanto di turismo, la maggioranza si riempie la bocca parlando di turismo: questo è il turismo che offriamo! - conclude Milia - Aspettiamo i lavori sul Lungomare. È stata bandita un'ultima gara, personalmente ho fatto diversi accessi agli atti per capire in quale stato si trovasse la pratica. I lavori annunciati e conclamati in occasione delle elezioni comunali 2020 non sono ancora iniziati. E questa è la situazione che si presenta ai reggini e ai turisti sul Lungomare di Gallico”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Le condizioni del Lungomare di Gallico simili a una discarica”: la denuncia di Milia

ReggioToday è in caricamento