rotate-mobile
Cronaca

Intimidazione alla Cogeco: la solidarietà di Fillea Cgil Calabria e Reggio Area metropolitana

Vicinanza dei segretari generali all’impresa di Taurianova e ai suoi lavoratori, impegnati nella messa in sicurezza di un costone della Sp Sant’Elia-Fossato

La Fillea Cgil Calabria e la Fillea Cgil RC Area Metropolitana, con una nota congiunta dei segretari generali Simone Celebre e di Endrio Minervino, esprimono la propria solidarietà e la propria vicinanza all’impresa Cogeco srl di Taurianova e ai suoi lavoratori, impegnati nella messa in sicurezza di un costone della Sp Sant’Elia-Fossato che collega Saline Joniche con Fossato Jonico, nel Comune di Montebello Jonico, vittima, nei giorni scorsi, di un vile atto intimidatorio.

Persone non identificate, infatti, nella notte tra il 10 e l’11 gennaio scorso, dopo essersi introdotti nel cantiere, hanno incendiato un escavatore e altri mezzi impiegati dall'impresa nei lavori per la messa in sicurezza di un costone della strada che collega Saline Joniche a Fossato.

"Questo ulteriore vile atto intimidatorio consumatosi ai danni della Cogeco Srl non fa altro – hanno dichiarato Celebre e Minervino - che confermare la drammatica situazione che sono costrette a vivere le tante imprese nel settore delle costruzioni, dal Pollino a Reggio Calabria, che non si vogliono piegare al volere criminale.

Una situazione che oramai non è più sopportabile perché questi reiterati atti criminali che provocano ingenti danni alle imprese, minano la sicurezza delle attività dei cantieri e, soprattutto, quella dei lavoratori. Nel fare appello alle forze dell’ordine affinché, nel più breve tempo possibile, possano fare piena luce su quanto accaduto consegnando alla giustizia i colpevoli, sia gli esecutori e sia gli eventuali mandanti, riteniamo - concludono Simone Celebre ed Endrio Minervino che sia oramai necessario che lo Stato dia un segnale più forte con una seria politica di contrasto alla criminalità".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intimidazione alla Cogeco: la solidarietà di Fillea Cgil Calabria e Reggio Area metropolitana

ReggioToday è in caricamento