Venerdì, 19 Luglio 2024
Storia a lieto fine / Polistena

Bimbo di 6 anni apre la porta ed esce di casa da solo: trovato dai carabinieri

L'allarme è scattato a Polistena dopo una telefonata del papà al 112. Il bambino, rintracciato dagli uomini dell'Arma ad oltre un chilometro dalla propria casa, è stato riconsegnato ai genitori

Tanta paura ed una storia a lieto fine. Questi gli elementi che hanno visto protagonisti, da un lato un bambino di soli sei anni e, dall’altro, i carabinieri della stazione di Polistena.

Il papà, estremamente impaurito, raccontano dal comando provinciale di Reggio Calabria, dopo essere stato allertato dalla ex coniuge, ha contattato la centrale operativa dell'Arma attraverso il numero di emergenza 112, riferendo allarmato che il proprio bambino di soli 6 anni, eludendo la vigilanza della madre, si era allontanato da casa, aprendo da solo la porta e facendo perdere le tracce.

L’operatore di centrale, per consentire il ritrovamento tempestivo del bimbo, avuta la descrizione, ha avviato immediatamente il coordinamento delle ricerche della stazione carabinieri partendo proprio dall’abitazione di residenza e dalle vie limitrofe.

Dopo aver rintracciato il minore ad oltre un chilometro dalla propria casa, accasciato a terra ed in evidente stato di agitazione, i militari hanno contattato immediatamente i genitori i quali, poco dopo, si sono recati sul posto, ringraziando i carabinieri.

Grazie al tempestivo intervento dei militari dell’Arma la piccola disavventura si è conclusa con un lieto fine nella tarda mattinata di ieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo di 6 anni apre la porta ed esce di casa da solo: trovato dai carabinieri
ReggioToday è in caricamento