menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'imbarcazione intercettata dalla guardia di finanza

L'imbarcazione intercettata dalla guardia di finanza

Barca a vela soccorsa al largo di Roccella, a bordo 98 migranti: avviate le misure anti Covid

E' l'ottavo sbarco che avviene a Roccella Jonica dall'inizio di ottobre. L'imbarcazione è stata scortata fino al porto da una motovedetta della guardia di finanza. Avviate le operazioni per identificare gli immigrati

Ennesimo sbarco nella Locride. Una barca a vela con circa 98 migranti, tra questi 27 donne, è arrivata in mattinata nel porto di Roccella Jonica. L'imbarcazione è stata intercettata da una motovedetta della guardia di finanza a 5 miglia al largo dalla costa reggina. Sono state immediatamente attivate le operazioni per identificare i profughi, che saranno sottoposti alle misure anti Coronavirus. Se l'esito dei tamponi risulterà negativo, i migranti, provenienti da Iran, Iraq, Siria, Palestina e Ucraina, saranno distribuiti secondo il piano di riparto del Ministero dell'Interno.

Le forze dell'ordine, presenti sul molo, hanno inoltre avviato le indagini per verificare se tra i migranti ci siano gli scafisti o se questi hanno abbandonato l'imbarcazione alla deriva prima che venisse intercettata dalle fiamme gialle. E' l'ottavo sbarco che avviene a Roccella Jonica dall'inizio di ottobre. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento