rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
I soccorsi / Roccella Ionica

Migranti, ancora uno sbarco a Roccella: ci sono anche bambini

In novantuno su una barca a vela partita da una località della Turchia. Il gruppo di profughi è stato soccorso al largo delle coste da una motovedetta della Guardia costiera

Settimo sbarco negli ultimi dodici giorni a Roccella Ionica. Novantuno migranti, di diverse nazionalità, tra questi due donne in gravidanza e bimbi anche di età inferiore ai tre anni, sono sbarcati stamattina al porto delle Grazie.

I profughi sono stati intercettati da una motovedetta della Guardia costiera mentre si trovavano a bordo di una barca a vela partita da una località della Turchia.

Come di consueto, dopo l'arrivo sulla banchina del porto roccellese, i migranti sono stati sottoposti a tampone anti Covid ed ospitati temporaneamente nell'area portuale, in attesa di essere trasferiti, come da disposizione della Prefettura, in un centro di accoglienza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, ancora uno sbarco a Roccella: ci sono anche bambini

ReggioToday è in caricamento