rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Onda migratoria / Roccella Ionica

Due sbarchi in un solo giorno hanno chiuso il 2022: tra i migranti anche neonati

I profughi, in tutto 90, intercettati dalla Guardia costiera mentre si trovavano a bordo di una barca a vela alla deriva al largo delle coste reggine, sono approdati nel porto di Roccella Jonica

Due sbarchi in un solo giorno al porto Delle Grazie di Roccella Jonica hanno chiuso il 2022. Dopo il primo arrivo notturno di 76 profughi, nel pomeriggio di ieri sulla banchina reggina ne sono arrivati altri 90 e tra loro anche un neonato, venuto alla luce durante il viaggio della speranza.

I migranti, dopo essere stati intercettati dalla Guardia costiera a circa trenta miglia dalla costa jonica mentre si trovavano a bordo di una barca vela alla deriva sono stati condotti nel porto roccellese e sottoposti a tamponi anti Covid e ad altri controlli sanitari. L' imbarcazione, come scrive l'Ansa, era partita cinque giorni fa da una località imprecisata della Turchia. Momentaneamente, il gruppo di migranti del quale fanno parte altri due neonati, oltre a venti donne e ad una dozzina di minori non accompagnati, sono stati sistemati nella tensostruttura realizzata nell'area portuale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due sbarchi in un solo giorno hanno chiuso il 2022: tra i migranti anche neonati

ReggioToday è in caricamento