rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Roccella Ionica

Altri due sbarchi nella notte fra Roccella Jonica e Seminara

Non si ferma il flusso di migranti verso la Calabria, il mare in bonaccia favorisce gli spostamenti

La Calabria, in particolare Roccella Jonica, è diventata l'ombilico del mondo dei migranti che, approfittando della bonaccia di questi giorni, hanno intrapreso il loro viaggio di speranza verso l'Italia e l'Europa. Anche ieri sera, infatti, si sono verificati altri due sbarchi.

Il primo poco dopo le 22.00, quando una motovedetta della Guardia costiera ha condotto in porto a Roccella Jonica 72 migranti, di prevalente nazionalità egiziana, soccorsi al largo a bordo di una imbarcazione.

Il secondo circa trenta minuti dopo quando, in località Cala Janculla di Seminara (un punto raggiungibile solo via mare), è stata segnalata la presenza di circa 50/60 migranti a terra, presumibilmente di origine irachena ed iraniana.

Il gruppo è stato soccorso via mare e condotto presso il porto di Bagnara. Il Comune, sotto le direttive del prefetto Massimo Mariani, ha predisposto l'accoglienza presso la struttura "palloncino-campo sportivo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altri due sbarchi nella notte fra Roccella Jonica e Seminara

ReggioToday è in caricamento