menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gianluca Marcianò (foto pagina Facebook)

Gianluca Marcianò (foto pagina Facebook)

Il gelatiere Marcianò e le sue irresistibili torte gelato sul podio del Sigep di Rimini

Il giovane artigiano reggino ha conquistato la giuria della manifestazione professionale più importante al mondo, dedicata al gelato artigianale e all’arte del dolce

Non finisce mai di stupire. Le sue squisite prelibatezze, dai sapori unici e inimitabili, accarezzano tutti i sensi, conquistano giurie, golosi reggini e non solo. Il gelatiere reggino Gianluca Marcianò ha inanellato, in nome del re gelato, un altro importante successo. 

Sul suo petto, da ieri, brilla una medaglia d'argento, conquistata nella categoria torte gelato, al prestigioso Sigep di Rimini, la manifestazione professionale più importante al mondo, dedicata al gelato artigianale e all’arte del dolce.

Gianluca Marcianò, ha 30 anni, è un reggino doc, sin da piccolo ha avuto sempre la passione per il gelato, come dargli torto, e ha scelto di specializzarsi in questa materia con studio, passione e tanta dedizione.

"Il mio obiettivo - afferma il giovane gelatiere che lavora nella famosa gelateria Matteotti - è stato sempre quello di produrre il gelato nella maniera pià naturale e pulita possibile".

Le sue creazioni sono esperienze di gusto a cui non puoi rinunciare, come l'ormai famoso Kalavria, base crema con bacche di vaniglia del Madagascar, scorza di bergamotto di Reggio Calabria, variegato con amarene, crumble al caramello e salsa al pistacchio, che nell'ottobre scorso lo ha proclamato vincitore assoluto della MAG Gelato Challenge.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Stanchezza primaverile? Sintomi e rimedi naturali

Cura della persona

Trattamenti estetici per ciglia: la parola al dermatologo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento