rotate-mobile
La risposta

Consiglio comunale, la maggioranza: "Dalla Lega emendamenti vuoti, frutto di mero ostruzionismo"

I consiglieri, nel corso della discussione del Documento unico di programmazione, rispondono ai rappresentanti leghisti

"Scadente, velleitario e insensato. L'atteggiamento di una parte dell'opposizione in occasione del Consiglio comunale per la discussione del Documento Unico di Programmazione, lascia veramente basiti. Centinaia tra emendamenti, raccomandazioni, suggerimenti, alcuni di appena una o due righe di testo, scritti a mano e senza alcuna intestazione, con un chiaro ed evidente atteggiamento strumentale, sono il simbolo dell'attività di ostruzionismo promossa in aula dal consigliere Minicuci e dai suoi colleghi della Lega.

Un tentativo, chiaro come il sole, di riempire attraverso qualche pleonastica dichiarazione strumentale, il vuoto pneumatico che caratterizza la loro attività di consiglieri di opposizione, incapaci di avanzare proposte utili o di rappresentare istanze credibili da portare all'attenzione del civico consesso".

Così in una nota i consiglieri della maggioranza consiliare a palazzo San Giorgio. "Non è questo il modo di condurre un dibattito importante come quello relativo alla programmazione finanziaria dell'Ente - prosegue la nota - siamo davvero di fronte al ridicolo.

Per rendersene conto basta leggere alcune delle questioni banalmente sollevate quest'oggi in consiglio, con testi che in poche righe raccomandano, giusto per fare qualche esempio, "di far conoscere la tradizione enogastronomica reggina", o di "tutelare il benessere degli animali e contenere le specie infestanti e invasive", o ancora genericamente "di abbattere le barriere architettoniche presenti in città".

Sono queste le istanze dell'opposizione che dovremmo ascoltare? E' questo l'atteggiamento che si deve ad un contesto istituzionale che dovrebbe rappresentare, a prescindere dall'appartenenza politica, le istanze dell'intera comunità? Se davvero c'era volontà di contribuire alla stesura del Dup come mai raccomandazioni e suggerimenti non sono stati presentati durante i lavori della Commissione consiliare competente che ha iniziato l'esame del documento ormai circa un mese fa, dando modo a ognuno dei consiglieri di poter contribuire fattivamente alla programmazione finanziaria dell'Ente?"

"E' bene che i cittadini siano a conoscenza - concludono i consiglieri di maggioranza - di questa incredibile e insensata attività di ostruzionismo che i leghisti reggini hanno proposto quest'oggi, con l'indecoroso ed estenuante spettacolo andato in scena in occasione del consiglio comunale. Ci auguriamo solamente - conclude la nota - giusto per restare in tema di tutela delle specie vegetali, che le centinaia di fogli bianchi utilizzati per scrivere a penna gli emendamenti, siano stati almeno di carta riciclata".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio comunale, la maggioranza: "Dalla Lega emendamenti vuoti, frutto di mero ostruzionismo"

ReggioToday è in caricamento