rotate-mobile
La manifestazione / Gioiosa Ionica

Pd, a Gioiosa ionica nella festa dell'Unità si parla della Limina

Tra i temi principali di dibattito nell'evento dell'area metropolitana del partito c'è stato il rischio di isolamento del territorio con la chiusura della galleria

La vicinanza ai cittadini ed ai sindaci della provincia ionica per supportarli in ogni iniziativa volta a scongiurare la chiusura della galleria della Limina è stata uno dei temi portati della festa dell’Unità dell’area metropolitana del Pd. La manifestazione si è tenuta a Gioiosa Ionica durante tre giorni intensi di dibattiti ed incontri e musica, grazie al lavoro delle donne e degli uomini del Pd, che volontariamente si sono spesi nell’organizzazione e hanno animato e riempito la cittadina.

A consuntivo dell'evento, scrive in una nota Antonio Morabito, segretario provinciale  del Partito Democratico di Reggio Calabria: "La festa dell'unità metropolitana dopo circa dieci anni torna ad essere un appuntamento fisso ed atteso da tutti i militanti e simpatizzanti del partito".
Morabito ringrazia il comune di Gioiosa Ionica per l’accoglienza e gli spazi concessi, il segretario del circolo Enrico Tarzia, gli iscritti e le iscritte del circolo di Gioiosa e dei comuni limitrofi per l’impegno profuso, e Marco Saracino, componente della segreteria nazionale e responsabile per il sud, che  ha concluso la festa "dimostrando ancora una volta la vicinanza al nostro territorio del partito nazionale".
Dice ancora Morabito: "Sono stati giorni intensi che hanno coinvolto parlamentari ed europarlamentari, consiglieri regionali, professionisti, sindaci ed esperti di settore, che hanno dibattuto di sanità, opere pubbliche e sviluppo del territorio. Temi che vedranno il Pd reggino impegnato nei prossimi mesi a dare un contributo per migliorare le condizioni in cui versa il territorio della provincia. Anche a Gioiosa ionica, con il banchetto di raccolta firme i democratici hanno promosso l'innalzamento del tetto del salario mimino, che è uno dei temi dell’estate militante portati avanti con forza dalla segretaria nazionale Elly Schlein .
"Soprattutto - conclude Morabito -  abbiamo ribadito, ancora una volta che la chiusura della galleria della Limina porterebbe all’isolamento del territorio con conseguenti gravi ricadute dal punto di vista economico-turistico". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd, a Gioiosa ionica nella festa dell'Unità si parla della Limina

ReggioToday è in caricamento