rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Politiche 2022

Dopo il voto, ecco chi esce e chi entra in Regione

Escono due assessori regionali che volano a Roma. Anche a Palazzo Campanella ci saranno vecchi ritorni e nuovi volti

Dopo il voto di domenica scorsa, ecco che si avvia una fase di riassetto d'equilibri in Regione. Le urne hanno infatti decretato la vittoria di due assessori regionali che adesso lasceranno la Cittadella per volare a Roma: Tilde Minasi (Lega) e Fausto Orsomarso (Fratelli d'Italia). 

Tilde Minasi, assessore al welfare in quota Lega entra infatti a Palazzo Madama e come lei stessa aveva annunciato a ReggioToday questa volta lascerà la Regione per il Senato. Secondo la neo eletta senatrice il suo posto in giunta verrà occupato sempre dalla Lega, ma si sa che in politica non c'è nulla di certo e dopo i risultati delle elezioni politiche il presidente Occhiuto dovrà aprire una fase bis della legislatura e varare una nuova giunta, forte anche dei risultati elettorali che hanno visto Forza Italia tenere bene. 

Dunque fuori l'assessore regionale al Turismo Orsomarso e l'assessore alle Politiche sociali Minasi occorrerà capire anche se il governatore Occhiuto sceglierà semplicemente di "occupare le caselle" con nuovi esponenti o fare proprio un rimpasto di giunta assegnando così nuove deleghe. 

Ma se cambia l'assetto in giunta regionale ecco che anche in Consiglio arrivano cambi: fuori Giovanni Arruzzolo (Forza Italia) che va a Montecitorio entra Domenico Giannetta a palazzo Campanella. Per Giannetta, in realtà, è un ritorno visto che era già stato eletto in consiglio regionale, preferendo restare a Palazzo Campanella anche quando era anche subentrato alla Camera in seguito alla morte di Jole Santelli, ed aveva rinunciato al suo scranno a Montecitorio per continuare la sua esperienza in Consiglio regionale dove poi, nelle elezioni di ottobre scorso, non era stato rieletto malgrado quasi 10milavoti.

Fausto Orsomarso, Fratelli d'Italia, verrà surrogato da Sabrina Mannarino, avvocato penalista del foro di Paola. In quota Lega lascia Simona Loizzo, eletta deputato, e al suo posto subentra Pietro Molinaro, ex consigliere regionale ed impreditore agricolo. Sui banchi dell'opposizione, invece, ecco che esce Nicola Irto che va a Palazzo Madama. Al posto di Irto dovrebbe entrare Giovanni Muraca ma è sospeso per la condanna nel processo “Miramare” quando era assessore comunale ai Lavori pubblici. Quindi toccherà ad Antonio Billari, già in Consiglio la scorsa legislatura con Democratici e progressisti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il voto, ecco chi esce e chi entra in Regione

ReggioToday è in caricamento