rotate-mobile
Calcio

LFA Reggio Calabria, Girasole: "Dedico il gol a mio padre che era un grande tifoso amaranto" 

"Sono felice di questo successo, che ci dà continuità - ha dichiarato mister Bruno Trocini -. Nel primo tempo, abbiamo creato tanto, senza sbloccare il punteggio" 

Grande soddisfazione nello spogliatoio della LFA Reggio Calabria dopo la vittoria contro l'Acireale, che ha permesso alla squadra amaranto di iniziare con tre punti il suo nuovo annao. “Sono felice di questo successo, che ci dà continuità - ha dichiarato mister Bruno Trocini -. Nel primo tempo, abbiamo creato tanto, senza sbloccare il punteggio, nella ripresa pagato qualcosa per l'assenza di alcuni elementi e le due sostutuzioni per infortuni, ma poi siamo riusciti a fare nostra la posta in palio. I ragazzi stanno lavorando con voglia e sacrificio".

Entusiasta Domenico Girasole, autore del 2-0: “Il gol? una liberazione, lo dedico a mio padre, che era un grande tifoso della Reggina. C’era mio fratello allo stadio ed è stata la sua presenza a portarmi fortuna. Se non realizzi, queste partite sono sempre a rischio beffa".

Nel finale di gara, gli animi si sono riscaldati, in particolare il tecnico dell'Acireale si è lamentato in modo acceso per i comportamenti che ha ritenuto poco sportivi degli avversari. "La reazione di Marra è stata esagerata. Ci siamo imposti meritatamente e l'affermazione poteva essere più larga", ha commentato Trocini. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LFA Reggio Calabria, Girasole: "Dedico il gol a mio padre che era un grande tifoso amaranto" 

ReggioToday è in caricamento