rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Impegno anti mafia / Arghillà

Dall'Emilia alla Calabria zaino in spalla per dire no alla 'ndrangheta

L'esperienza di un gruppo di giovanissimi romagnoli che hanno partecipato al campo "E!state Liberi" promosso da Libera presso la struttura Ecolandia di Arghillà

Dall’Emilia Romagna alla Calabria, zaino in spalla, per sposare la tesi di Libera e ribadire un secco no alla ‘ndrangheta.

libera ragazzi emiliani-2E’ stata questa l’esperienza vissuta da un gruppo di ragazzi e ragazze tra i 14 e i 24 anni di Rimini, Cattolica e Santarcangelo di Romagna (nella foto) accompagnati dagli educatori del Centro Giovani Rm25 di Rimini e di quello di Cattolica, ha scelto di partecipare a "E!state Liberi", progetto di Libera, Associazioni nomi e numeri contro le mafie, finalizzato alla valorizzazione e alla promozione del riutilizzo sociale dei beni confiscati alle mafie.

La destinazione scelta è stata Reggio Calabria, nel quartiere di Arghillà, dove un bene confiscato alle mafie illecitamente realizzato sulla spiaggia è stato ricollocato ad Ecolandia, a due passi dallo stretto di Messina.

L’organizzazione della giornata prevedeva al mattino lavori manuali come la manutenzione degli infissi e degli arredi, la cura dei sentieri di accesso al parco, l’implementazione degli impianti di irrigazione, la bonifica di uno stagno e la creazione di un murales. Nel pomeriggio sono stati organizzati incontri con persone del posto che hanno raccontato la propria esperienza di sofferenza per la perdita dei propri cari per mano della mafia ma anche la loro voglia di non abbassare la testa lottando contro la ‘ndrangheta, cercando di abbattere il comodo muro di omertà che è sempre pronto ad insinuarsi tra chi vive nella zona, trasformando la memoria di chi non c’è più in impegno per cambiare le cose per chi è rimasto. La sera veniva dedicata allo svago, con organizzazione di attività ludiche ma anche con momenti di profonda riflessione collettiva che hanno contribuito a rendere il gruppo ancora più coeso.

Leggi la notizia integrale su Rimini Today

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'Emilia alla Calabria zaino in spalla per dire no alla 'ndrangheta

ReggioToday è in caricamento