rotate-mobile
Via Graziella / Sbarre / Via Graziella

Atti vandalici e furto al Centro sociale di Sbarre, la solidarietà di Cardia

Il consigliere comunale: "Simili violenti episodi sono espressione di soggetti lontani dall’appartenere a una società civile"

Atti vandalici e furto al Centro Sìsociale di via Graziella nel quartiere Sbarre. A darne notizia il consigliere comunale Mario Cardia che questa mattina si è recato sul posto per esprimere solidarietà e vicinanza. 

"E’ una delle case sociali per anziani di Reggio Calabria, questa volta - ha detto Cardia - a fare le spese in conseguenza di un vile atto vandalico. Una vetrata bucata, televisore e stereo rubati, porte di accesso manomesse. Questi atti vandalici – ha dichiarato il consigliere - non possono rimanere impuniti perché colpiscono le attività sociali e culturali che danno sviluppo al territorio, e mettono a rischio il vivere sereno della comunità".

E ancora: "Simili violenti episodi sono espressione di soggetti lontani dall’appartenere a una società civile, da condannare totalmente e aspramente, nella certezza che presto sarà fatta luce su quanto accaduto". 

"In questo momento di estrema delicatezza e, soprattutto, difficoltà - ha concluso - rivolgo a tutto il centro sociale la mia vicinanza e completa disponibilità, deplorando questi atti intimidatori ignobili che sono di nocumento allo sviluppo civile e culturale della nostra amata terra".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atti vandalici e furto al Centro sociale di Sbarre, la solidarietà di Cardia

ReggioToday è in caricamento