rotate-mobile
Il commento / Arghillà

Caso Arghillà e commissione parlamentare, FI: "Battilocchio ha toccato con mano le criticità"

Le parole dei consiglieri Federico Milia, Antonino Maiolino e Roberto Vizzari dopo il sopralluogo del presidente nella periferia a nord di Reggio Calabria. Il commento anche dei giovani forzisti

"Lo scenario presentato ieri ad Arghillà, in occasione della visita del presidente della commissione parlamentare d’inchiesta sulle condizioni di sicurezza e sullo stato di degrado delle città e delle loro periferie, on. Alessandro Battilocchio, è quanto mai drammatico, ma siamo certi che attenzionare alla commissione questo quartiere sia stato un primo passo fondamentale per programmare un intervento che sia finalmente risolutivo".

I consiglieri di Forza Italia in consiglio comunale Federico Milia, Antonino Maiolino e Roberto Vizzari affidano a una nota le riflessioni sul caso Arghillà.

"Su invito del deputato reggino Francesco Cannizzaro, l’on. Battilocchio ha potuto toccare con mano la situazione di uno dei quartieri più problematici della città, con un primo sopralluogo da cui sono emerse tutte le situazioni di disagio che caratterizzano questa zona periferica” dichiarano i consiglieri.

"Uno scenario certamente costituito da un contesto urbano disagiato e ad alto indice di illegalità, che necessita di un’azione forte e una risposta decisa da parte dello Stato: siamo certi - concludono i consiglieri - che, su impulso dell’ on. Cannizzaro in Parlamento, la priorità della commissione d’inchiesta sarà ora quella di programmare una visita ufficiale per determinare un report dello stato di degrado del quartiere e, successivamente, un piano che consenta la restituzione del decoro e della legalità che Arghillà, e i reggini tutti, meritano".

Caso Arghillà: il commento dei giovani azzurri

"Su invito del deputato e coordinatore regionale di Forza Italia on. Francesco Cannizzaro, nei giorni scorsi il presidente della commissione parlamentare d’inchiesta sulle periferie, on. Alessandro Battilocchio, ha effettuato un primo sopralluogo nel quartiere Arghillà: è un passaggio fondamentale per il percorso che, ci auspichiamo, porterà al ripristino della legalità in una periferia che versa da sempre in uno stato di disagio sociale e culturale".

Il coordinamento giovanile di Forza Italia Reggio Calabria, guidato dal coordinatore Giuseppe Camera, plaude alla proposta del deputato reggino Cannizzaro, che ha invitato formalmente il presidente della commissione parlamentare d’inchiesta sulle condizioni di sicurezza e sullo stato di degrado delle città e delle loro periferie.

"Siamo certi che aver toccato con mano le criticità tipiche del quartiere di Arghillà abbia permesso al presidente Battilocchio di accertare la gravità delle problematiche di quel contesto periferico - proseguono i giovani di Forza Italia nella nota - È fondamentale che, a questa prima visita, segua un’ ulteriore verifica della commissione tutta, affinché si intervenga con azioni concrete, che solo lo Stato può attuare con fermezza, mirate al ripristino del decoro e della legalità".

"Siamo certi che l’on. Cannizzaro seguirà con attenzione il percorso appena tracciato con questa prima visita nelle sedi parlamentari - si chiude così la nota - perché si accerti che vengano messe in atto tutte le misure necessarie per il proseguimento dell’iter che porterà a restituire ai reggini un quartiere dignitoso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Arghillà e commissione parlamentare, FI: "Battilocchio ha toccato con mano le criticità"

ReggioToday è in caricamento