rotate-mobile
Il congresso azzurro

Forza Italia, Roberto Occhiuto eletto tra i vice del neo segretario Tajani

Il governatore calabrese ottiene la prestigiosa nomina nel congresso nazionale del partito che ha proclamato al vertice il ministro

La sua candidatura l'aveva annunciata pochi giorni fa da Catanzaro, e oggi, nella giornata conclusiva del congresso nazionale di Forza Italia, che ha proclamato segretario Antonio Tajani, tra i quattro vice eletti dai delegati c'è anche il governatore calabrese Roberto Occhiuto. Insieme al presidente della Regione Calabria sono stati eletti anche Alberto Cirio, Deborah Bergamini e Stefano Benigni. L'elezione è avvenuta per alzata di mano a chiusura del congresso al palazzo dei Congressi di Roma.

La prima dichiarazione di Occhiuto è stata rivolta a Tajani: "Congratulazioni al nostro segretario acclamato in modo chiaro e unanime da tutto il Congresso nazionale di Forza Italia. Dal 12 giugno - ha proseguito - abbiamo vissuto momenti complicati. Nelle prime settimane dopo la scomparsa del presidente Silvio Berlusconi eravamo spaesati, orfani del nostro leader. Antonio ha preso per mano il movimento azzurro e lo ha condotto, con intelligenza e saggezza, a questo storico appuntamento. Si è dimostrato la persona giusta al posto giusto, e sono certo che confermerà anche in futuro quanto di positivo fatto in questi mesi".

Nell'augurare buon lavoro a Tajani e a coloro che insieme a lui lo affiancheranno come vice segretari del partito, aggiunge Roberto Occhiuto: "Sono profondamente oonorato per questo incarico, ringrazio i tanti delegati che hanno sostenuto la mia candidatura, e sono pronto da domani a impegnarmi al massimo per rafforzare il partito al Sud e in tutto il Paese, dapprima in vista delle elezioni europee e dopo per affrontare al meglio tutte le sfide che ci attendono”.

A proposito di europee, al momento la posizione espressa da Roberto Occhiuto è quella di escludere una sua candidatura. 

I messaggi di congratulazioni dal mondo politico di centrodestra

Per l'importante incarico sono giunte le congratulazioni di Filippo Mancuso, presidente del consiglio regionale. In una nota ha inviato "un sincero ‘in bocca al lupo’ al presidente Occhiuto, di cui sono stati premiati il dinamismo propositivo, che lo induce a bypassare le polemiche e a puntare sui fatti, e le sue spiccate capacità di analisi degli scenari presenti e futuri". Ha aggiunto Mancuso: "Dinamismo e capacità politiche che lo contraddistinguono sul piano nazionale ed europeo e, al contempo, nell’impegno  alla guida di una regione complessa del Mezzogiorno, a cui, assieme alle forze politiche del centrodestra, sta consentendo di conseguire ottimi risultati”.

Il consigliere regionale della Lega, Pietro Molinaro, ha dichiarato: "Al Presidente Roberto Occhiuto rivolgo le congratulazioni per la fresca e meritata elezione a vice-segretario del suo partito, Forza Italia. Sono certo che le sue attenzioni ai problemi della Calabria non saranno affievolite dal nuovo incarico. In Calabria c’è un grande lavoro in corso di realizzazione per merito della coalizione che si è affermata nel 2021  e questo lavoro potrà essere proseguito con ulteriori energie. L’esperienza vincente della maggioranza di centrodestra calabrese, unita e coesa - ha concluso Molinaro - deve proseguire senza distrazioni, per il presente ed il futuro della Calabria. Ritengo che lavorare per la Calabria sia una sfida impegnativa ma straordinariamente feconda per tutti.”

Soddisfazione viene espressa anche dalla vicepresidente Giusi Princi: "L’elezione del presidente Occhiuto a vice segretario nazionale di FI, rende orgogliosa la Calabria ed i calabresi tutti. Sono fiera che la leadership competente, autorevole e carismatica del nostro presidente, sia stata riconosciuta e valorizzata. Mi fa piacere che, a rappresentare il partito, ci sia, tra gli altri, un alto profilo  già conosciuto e apprezzato  in Calabria, anche per il suo stacanovismo e per la sua lungimiranza nel governare i cambiamenti.

L’impulso del presidente sarà determinante nella crescita del partito nel quale, sono certa, riuscirà a garantire maggiormente quella vitalità, quella visione e quella concretezza nella realizzazione di obiettivi strategici che, in soli due anni, stanno già determinando, nella nostra Regione, quei cambiamenti strutturali espressione di crescita, sviluppo, credibilità e fiducia.

Sono convinta che della sua nomina, oltre che il partito, se ne avvarranno il governo nazionale, all’interno del quale FI è ben radicata, e la Calabria tutta in termini di una maggiore centralità  nei processi decisionali  italiani ed europei".

Rosario Varì, assessore regionale allo sviluppo economico, ribadisce: "Il congresso di Forza Italia conclusosi ieri ha rappresentato un momento significativo, di confronto e crescita, per tutti gli eredi del presidente Berlusconi.
L’evento è stato molto partecipato e sono molto contento del fatto che tantissimi siamo stati i delegati calabresi, che, con entusiasmo e orgoglio, abbiamo sostenuto la candidatura e l’elezione del nostro presidente a vice segretario nazionale.

Sono certo che il presidente Roberto Occhiuto utilizzerà al meglio questo ruolo, e la conseguente maggiore capacità negoziale che ne deriva, a beneficio della sua incisiva azione di governo e continuerà a far crescere con efficacia sempre maggiore la Calabria, il Sud, il Paese. Congratulazioni, quindi, e buon lavoro al ministro Tajani, segretario di Forza Italia, e al presidente Occhiuto, vice segretario, orgoglio di tutto il popolo azzurro calabrese".

Secondo Gianluca Gallo, assessore all'agricoltura, "l’elezione del presidente Roberto Occhiuto rappresenta una grande opportunità per il partito a livello europeo, nazionale e locale e rafforza ancora di più il suo ruolo di governatore della Regione Calabria. La prestigiosa nomina di una figura forte e autorevole qual è Roberto Occhiuto, che in questi due anni e mezzo  da presidente, con appassionata determinazione, ha raffigurato la Calabria in maniera diversa rispetto al passato e ha saputo imprimere importanti risultati come, ad esempio, l’ultimo in ordine di tempo, la firma con la  presidente Meloni dell’Accordo per il fondo Sviluppo e Coesione 2021-2027 per 2,5 miliardi, sarà un ulteriore punto di forza che, sono sicuro, saprà sfruttare al meglio soprattutto per il bene della Calabria. Auguri presidente".

Per il consigliere regionale di FI Domenico Giannetta, l'elezione è un "ottimo traguardo per la regione. La Calabria mai così incisiva nella politica nazionale. Rientriamo dal congresso di Forza Italia con una grande carica di energia, di entusiasmo e consapevolezze. La Calabria ha in Roberto Occhiuto un leader nazionale che affiancherà il segretario Antonio Tajani in questa nuova pagina della storia del partito, che, con grande rispetto per il proprio passato, sta già costruendo il futuro. Dell’Italia e d’Europa.

Un futuro - dice ancora Giannetta - che si misura sui grandi temi che animano il dibattito politico e che vedrà rafforzato il protagonismo della Calabria, nella voce autorevole del proprio governatore. Tutta la nutrita delegazione calabrese al congresso romano - evidenzia il consigliere forzista - ha fatto sentire il proprio sostegno e affetto nei confronti del presidente Occhiuto e ha vissuto con grande orgoglio, questo momento storico. Forza Italia - incalza - ha una forte identità, fatta dai valori che il presidente Berlusconi ha voluto imprimere e che oggi, più di prima, ci animano nel nostro impegno politico quotidiano.

Siamo pronti - dichiara Giannetta - a sostenere il lavoro che Occhiuto, da vice Segretario nazionale, condurrà, per aiutare il nostro leader, Antonio Tajani, nella guida di questa straordinaria stagione che ci vedrà impegnati a rafforzare l’area moderata che guarda a Forza Italia come ideale contenitore politico, a rafforzare il progetto italiano nel Ppe in Europa e - continua - per tutte le sfide che ci aspettano. Dal Ponte sullo Stretto, all’autonomia differenziata e - conclude Giannetta - a tutti i temi su cui si gioca il futuro della Calabria e dei calabresi. Auguri a Roberto Occhiuto. Auguri alla Calabria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forza Italia, Roberto Occhiuto eletto tra i vice del neo segretario Tajani

ReggioToday è in caricamento