rotate-mobile
Il commento

'Ndrangheta, dal Consiglio dei ministri l'ok alla legge De Masi

Il presidente del consiglio regionale Mancuso: "provvedimenti concreti per contrastare la criminalità organizzata

"La legge proposta dall'imprenditore Nino De Masi, votata all'unanimità lo scorso novembre dal Consiglio regionale e su cui ora c'è l’ok del governo, conferma l’impegno a porre l’Istituzione dalla parte degli imprenditori vittime della mafia, non con astratte solidarietà ma con provvedimenti concreti".

Così Filippo Mancuso, presidente del Consiglio regionale della Calabria, che continua: "Le previste premialità per chi denuncia minacce ed estorsioni, prospettano la possibilità di allargare il fronte antimafia, per contrastare il disvalore assoluto rappresentato dalla criminalità organizzata e affermare i valori della legalità e dell’etica pubblica". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Ndrangheta, dal Consiglio dei ministri l'ok alla legge De Masi

ReggioToday è in caricamento