rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Impianti sportivi / Catona

Catona, proseguono i lavori di rifacimento dello stadio Reitano

Nuovi sopralluoghi sul cantiere attivo per restituire al quartiere una struttura sportiva che ha subìto uno stato di abbandono

A Catona va avanti l'opera di rifacimento dello stadio Pietro Reitano, campo che ha subìto uno stato di abbandono e di cui la comunità del quartiere sente la mancanza. Un sopralluogo sull'impianto sportivo è stato effettuato dal sindaco Giuseppe Falcomatà con il consigliere delegato allo sport del Comune e della Città Metropolitana, Giovanni Latella, e il presidente del consiglio comunale Enzo Marra.

I lavori sono realizzati grazie al finanziamento predisposto dal Comune di Reggio Calabria, nell'ambito della programmazione del Pon Metro 2014-2020 React Eu. Il progetto prevede la riqualificazione dell'attuale campo di calcio e del campo polivalente e dei servizi attigui, il rifacimento degli impianti di illuminazione e i sistemi di raccolta delle acque reflue e meteoriche, la sistemazione dell'arredo urbano, della segnaletica e la riorganizzazione dei parcheggi, la rivegetazione delle aree con la creazione di spazi verdi attrezzati, il riposizionamento delle recinzioni e degli accessi e delle uscite di emergenza, la riqualificazione del campo in erba sintetica e della tribuna, la ripavimentazione del campo polivalente e degli accessi alla struttura, la ristrutturazione esterna e interna degli spogliatoi e della tribuna comprensivi dell'impianto termico, elettrico e idrico sanitario.

"Dal glorioso manto erboso del campo Reitano di Catona stiamo vedendo le attività propedeutiche alla posa in opera del tappetino in erba sintetica di ultima generazione – ha commentato il sindaco Falcomatà - seguiamo con particolare attenzione i lavori in corso perché questa zona della città riconquista un impianto sportivo che le era stato sottratto per molto tempo".

"Qui a Catona - ha aggiunto - ci sono diverse realtà sportive che, negli anni, sono state costrette a emigrare in altre zone della città per potersi allenare, ma anche per poter disputare le partite di campionato. Questo campo, omologato per i campionati dilettantistici, consentirà alle tante associazioni, alle tante squadre sportive di Catona e della zona nord della città, di poter tornare a casa e programmare con maggiore tranquillità le attività sportive e per far crescere giovani che potranno sognare di solcare campi professionistici della serie A e internazionali".

Come precisato dal consigliere Latella, "sono tante le strutture sportive che l'amministrazione sta portando avanti in questi mesi con l'obiettivo di una riqualificazione complessiva del parco impianti sportivi: dalla piscina comunale, al Palloncino, al campo di Pellaro a quello di Archi. Qui a Catona i lavori procedono in maniera spedita". Ha poi dichiarato: "Mi auguro che da qui a qualche mese questa struttura possa tornare nella disponibilità delle società sportive in un territorio dove c'è necessità di queste opere e dove vorremmo dare una struttura accogliente per i nostri ragazzi e per chi fa attività sportiva".

Infine, il presidente Marra ha spiegato: "Siamo qui nella struttura intitolata a Pietro Reitano, un campo di calcio che ha visto negli anni passati la Catonese solcare il terreno di gioco del campionato di Eccellenza. È un campo che ha avuto momenti di abbandono, ma adesso i lavori stanno proseguendo grazie ai fondi React-Eu e presto verrà consegnato alla cittadinanza reggina".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catona, proseguono i lavori di rifacimento dello stadio Reitano

ReggioToday è in caricamento