Giovedì, 21 Ottobre 2021
Calcio

Eccellenza, Gioiosa Jonica-Bovalinese 1-2: il derby ai sorprendenti amaranto

Il team di Panarello non finisce di stupire: successo sul neutro di Roccella contro la matricola biancorossa

La Bovalinese non finisce più di stupire. Dopo la vittoria sullo Scalea di sette giorni fa, la squadra di Panarello si aggiudica tre punti d'oro nel derby contro il Gioiosa Jonica. In sede di presentazione, la sfida era stata annunciata come uno scontro salvezza anticipato, visto che da una parte c'è una matricola del torneo e dall'altra un team allestito proprio nei giorni a ridosso dell'avvio del campionato.

Bovalinese solida, cinica e quadrata, al 20 è Espanet a portare avanti gli ospiti: traversone di Gay dalla destra e per il giovane argentino è tutto facile, Caputo battuto di testa.

Il Gioiosa prova a reagire, il team di Guido annovera il nuovo arrivato Manzano, ma davanti si fa fatica. La rete del pari arriva però al minuto 44', quando Khanfri mette dentro una punizione da dentro l'area di rigore

Ripresa che vive sulle ali dell'equilibrio, spezzato però dall'episodio che di fatto decide il match. Al 31' ancora Gay protagonista, il calciatore bovalinese viene atterrato in area, per l'arbitro è rigore: sul dischetto si presenta il capitano Manganaro che però viene ipnotizzato da Caputo, sulla respinta si avventa Verteramo che riesce ad insaccare.

Nel prossimo turno per il Gioiosa Jonica c'è una sfida importante in chiave salvezza per l'Isola Capo Rizzuto

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, Gioiosa Jonica-Bovalinese 1-2: il derby ai sorprendenti amaranto

ReggioToday è in caricamento