rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Calcio

Promozione, Brancaleone-Capo Vaticano 4-1: poker rossoblù dopo una ripresa da grande squadra

Angiò si trasforma in goleador, il big match va al team di Criaco

Il Brancaleone si aggiudica l'atteso big match contro il Capo Vaticano e resta in scia della Gioiese, in pienissima corsa per il primo posto.

Primo tempo, come previsto, molto equilibrato, la ripresa invece è una sorta di monologo rossoblù.

Già al 50' arriva la prima rete, firmata da Angiò, con un perfetto colpo di testa sugli sviluppi di una punizione battuta da Borrello.

Due minuti dopo è ancora Angiò, giunto a Brancaleone qualche giorno fa, a battere di testa il portiere Piccolo, si assist del solito Borrello.

Il Bramcaleone non si ferma, il Capo Vaticano è alle corde. Al 60' si mette in proprio Borrello, che batte a rete dopo uno svarione della retroguardia ospite. Chiude i conti Matteo Carbone al 65', che batte in porta da posizione ravvicinata.

Lezione severa per la squadra di Surace, che realizza il gol della bandiera con Amante al minuto 88.

Brancaleone che fa paura a tutte, la squadra jonica ci sarà sino all'ultima giornata nella corsa per il primo posto

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, Brancaleone-Capo Vaticano 4-1: poker rossoblù dopo una ripresa da grande squadra

ReggioToday è in caricamento