rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Calcio

Reggina, Inzaghi pronto per il debutto: "Vogliamo toglierci grandi soddisfazioni"

Le parole del trainer amaranto in vista della gara di domenica sera sul campo della Spal

Filippo Inzaghi, tecnico della Reggina, è intervenuto in conferenza stampa in vista del debutto in campionato sul campo della Spal:

"Dobbiamo pensare che Reggio c'è, a pensare dove eravamo un mese fa é bellissimo esserci. I ragazzi di allenano molto bene, si stanno impegnando per colmare le tre settimane di ritardo. Non dobbiamo avere l'alibi dei pochi minuti nelle gambe o del fatto che dobbiamo costruire il gruppo, chiaramente sarà più complicato, ma c'è ottimo spirito, entusiasmo, dovranno preoccuparsi gli altri di giocare contro questa Reggina".

Sulla situazione relativa ai calciatori indisponibili: "Guardo poco queste vicissitudini, ci hanno portato a scoprire Liotti mezz'ala, siamo numericamente pochi in mezzo, ma va bene così. Siamo cresciuti molti velocemente, gara dopo gara. Santander é a disposizione, vediamo Camporese, che ha avuto un problema a Genova e vedremo se rischiarlo o meno".

Di Chiara è al Sant'Agata e pronto a mettersi a disposizione: "Lui é tutta l'estate che spinge per venire qui, per noi questo é motivo di soddisfazione. In tanti ci chiamano per venire, se qualcuno tentenna ci spostiamo su altro obiettivo, il progetto é assolutamente molto serio e avrà grande futuro"

Sulla Spal: "Sarà una partita come tutte quelle di B, giocheranno davanti al loro pubblico, un allenatore esperto e bravo, sarà un bel banco di prova. Noi abbiamo dimostrato di esserci, dobbiamo continuare la nostra crescita. Non sarà una gara facile, ma sono sicuro che ci toglieremo grandi soddisfazioni".

Sulle gerarchie in porta: "Ho voluto due titolari, devo decidere chi sarà il titolare a Ferrara. Chi sarà schierato dall'inizio lo sarà per un paio di partite e vedremo se sarà bravo a tenersi la titolarità".

Su Fabbian: "Ha fatto bene a Genova, non dobbiamo dare a lui grosse pressioni, prenderemo un altro calciatore nel suo ruolo".

Sui  risultati di Coppa, che hanno visto molte squadre di B eliminare alcune di A: "Tante di B potrebbero giocare tranquillamente in A e salvarsi. Questo rende ancora più affascinante il campionato di B, sarà un campionato tosto, siamo pronti ad affrontarlo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggina, Inzaghi pronto per il debutto: "Vogliamo toglierci grandi soddisfazioni"

ReggioToday è in caricamento