rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Calcio

Reggina, Stellone punta il Parma: "Cercheremo di fare la nostra partita"

Il tecnico amaranto ha parlato alla vigilia dello stadio Tardini contro la squadra guidata da Beppe Iachini

Roberto Stellone ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara della Reggina sul campo del Parma:

"Affrontiamo una squadra forte, costruita per vincere il campionato, che ha avuto problemi ma che è in ripresa. Abbiamo recuperato Lombardi e Ejjaki, ma non avremo Denis e Aya, quest'ultimo per un fastidio al flessore, l'argentino ha un problema al polpaccio. Loiacono verrà convocato, ma non partirà dall'inizio, non possiamo rischiare di perderlo. Abbiamo una rosa ampia che ci permetterà di mettere in campo una squadra competitiva, vogliamo fare più punti fuori casa".

Sulle scelte: "Ci saranno cinque novità, non per bocciature, ma per dare fiato ad altri calciatori che hanno giocato di più"

Aggiunge Stellone: "Al di là delle mie rotazioni, grande merito dei ragazzi che hanno affrontato con grande intelligenza questo periodo complesso con tante gare ravvicinate. Dopo Parma avremo una giornata di riposo, poi ci sarà la settimana tipo in vista della gara contro il Perugia, successivamente un altro infrasettimanale a Cittadella e poi il Cosenza: queste gare ci diranno quale può essere il nostro obiettivo stagionale. Se facciamo bene potremo certamente dare uno sguardo alle posizioni più in alto. Con il rientro degli infortunati, nelle prossime quattro gare capiremo cosa potremo puntare nel finale di campionato".

Sul Parma: "Con Iachini hanno cambiato, è una squadra pratica e con tanta qualità davanti, con Vazquez e gli attaccanti hanno le armi migliori. Ha un organico molto importante, anche se sono in emergenza considerando le 10 assenze. In casa stanno facendo benissimo, l'ultima gara al Tardini hanno vinto 4-0. Sono in ripresa, stanno recuperando il terreno perduto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggina, Stellone punta il Parma: "Cercheremo di fare la nostra partita"

ReggioToday è in caricamento