rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Calcio

ReggioMed, il San Marzano passa al Longhi Bovetto, addio serie D

Gli amaranto tengono botta ai più forti avversari, ma devono cedere per una rete nel finale

La ReggioMed fuori dalla corsa alla serie D, al Longhi Bovetto passa un San Marzano che ha avuto la possibilità di sfruttare la maggiore qualità e profondità della propria rosa. Sotto un caldo torrido, da estate inoltrata, i reggini hanno tenuto botta per oltre 78', soffrendo solo nella seconda parte del primo tempo e tenendo a bada una squadra che annovera calciatori di grande esperienza e qualità, Matute e Marotta su tutti

Al 17’ il San Marzano ha l’occasione di passare: Camara supera in velocità Lanza che gli frana addosso in area, per l’arbitro è calcio di rigore. Morabito ipnotizza Meloni e riesce a bloccare la sfera, nel trupudio degli oltre 300 tifosio amaranto. Meloni recrimina al 21’ per un gol annullato per fuorigioco su cross di Marotta. Il numero 10 blaugrana prova il giro al 36’ senza successo, poi con un tiro-cross al 38’ colpisce il palo.

Al 3’ Meloni di testa non inquadra lo specchio, poi Dentice sul fronte opposto anticipa Lancioni su cross bass di Puntoriere.

La ReggioMed, con sapienza, anestetizza gli avversari e al 65' è Ramallo con un tiro-cross a scheggiarela traversa. Sull’angolo seguente Ramacciotti manca il tap-in sottomisura.
Al 71’ Liccardi ci prova su cross di Camara, Cordova devia provvidenzialmente in angolo.

Al 78’ la svolta: Spinola si allarga a destra e pennella un cross che Meloni deve solo spingere in rete, per la gioia dell'impressionante seguito del tifo sanmarzanese, giunti numerossimi in terra calabrese. 

Al 83’ gran riflesso di Palladino su diagonale di Lancioni, al 86’ una doppia chance per i reggini con Puntoriere contrato da Dentice e Pesce che conclude sul fondo.

Il triplice fischio consegna al San Marzano la doppia finale contro l'Angri per il salto in D, mentre la ReggioMed ha ricevuto gli applausi scroscianti della propria gente, che ha apprezzato gli sforzi di una squadra giovane e che stava per approdare all'ultimo atto per il salto in Interregionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ReggioMed, il San Marzano passa al Longhi Bovetto, addio serie D

ReggioToday è in caricamento