rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Volley

La Reghion cede solo nel finale: la Volare Benevento vince 3-2

Decisivo il tie brek la vittoria delle campane. Reggine che tornano a casa con una buona prestazione e un punto. "C’è da migliorare su qualche fondamentale", ha analizzato Martina Salvatore

Esordio certamente promettente per la Volley Reghion nel nuovo campionato di Serie B2, ma con evidente amarezza sul finale. La squadra reggina ha perso soltanto al tie break contro la Volare Benevento, dopo aver ben figurato e avuto la possibilità di ottenere un risultato più soddisfacente. Ottimo livello di pallavolo giocata da entrambi gli schieramenti e un futuro prossimo tutto da scrivere sono certamente le note più liete che le biancoblu si riportano a Reggio oltre, ovviamente, al primo punto messo a referto.

Il set iniziale è, come lecito aspettarsi, un'attesa prima di rompere gli indugi. Si va in equilibrio fino al 14 pari, momento in cui la Reghion prova ad assestare la prima scossa alla partita. Il 15-18 ottenuto aiuta ad andare avanti ma Benevento risponde a tono ribaltandolo al 23-11. La generale grinta del gruppo permette alle reggine di ritrovarsi nuovamente in parità sul 23-23, prima che un errore in battuta della padrone di casa e il punto decisivo di Fiorini regala il parziale alla Reghion sul 24-26. Il secondo set racconta di una compagine campana pronta a tutto pur di rientrare nel match con forza e ci riesce egregiamente. Le ragazze di mister Corso non sono evidentemente da meno e rispondono fino ad arrivare al 17-17, scoglio che però la Volare riesce a superare, portandosi dalla sua il periodo sul 26-21.

Trovandosi in perfetta parità, il terzo set può solo fare da spartiacque. Una lotta punti a punti davvero intensa porta le due squadre a guadagnarsi il generale apprezzamento dei presenti. Benevento quasi sempre avanti e puntualmente ripreso dalla Reghion fino al 22 pari. Lo sforzo in più è firmato padrone di casa, capaci di allungare quanto basta per portarsi sul 2-1 (25-23). Il quarto set rappresenta l'ultima speranza delle biancoblu per evitare il peggio. Le reggine danno il massimo, mettendo in campo la migliore prestazione di giornata e trovando il sorpasso all'11-17 e chiudendo il parziale con un consistente 19-25. Inevitabilmente, l'andamento della partita e i valori tra le due squadre portano così al tie break. Una situazione in cui sono sempre i nervi e la cura per i più piccoli dettagli a fare la differenza. Fin dal primo istante la Volare riesce a mettersi un passo avanti alle avversarie, andando prima in vantaggio 4-0 e poi gestendo le offensive ospiti fino a guadagnarsi anche l'ultima e decisiva contesa e facendo maturare il 3-2 finale (15-10).

Martina Salvatore-3Terminato l'intenso scontro sportivo in campo, ai microfoni dell'ufficio stampa della Volley Reghion è intervenuta Martina Salvatore. Così la giocatrice: "È stata una bella partita e siamo soddisfatte a prescindere dal risultato. Abbiamo lottano fino all’ultimo contro un ottimo avversario e la cosa principale è aver giocato di squadra, insieme ed unite e questo era proprio il primo obiettivo della gara abbiamo giocato molto bene in difesa e c’è da migliorare su qualche fondamentale, ma il campionato è lungo e ne avremo modo. 

È stata la prima partita di questa stagione, eravamo cariche e entusiaste per iniziare dopo un mese di preparazione - ha concluso - da martedì analizzeremo ciò che non è andato e ci concentreremo per la prossima partita che si terrà il 23 ottobre al Pentimele contro la Pallavolo Pozzuoli".

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Reghion cede solo nel finale: la Volare Benevento vince 3-2

ReggioToday è in caricamento