Domenica, 14 Luglio 2024
La sentenza

"Il fatto non sussiste": l'ex sindaco Arena assolto dall'accusa di falso in bilancio

È quanto ha deciso Giovanna Sergi, giudice dell’udienza preliminare del Tribunale di Reggio Calabria

Era stato accusato di falso in bilancio Demetrio Arena durante il suo mandato di primo cittadino di Reggio Calabria. Adesso, a distanza di undici anni, è stato assolto "perché il fatto non sussiste". È quanto ha deciso il giudice dell’udienza preliminare del Tribunale di Reggio Calabria, Giovanna Sergi. 

Insieme all'ex sindaco Arena, difeso dall’avvocata Patrizia Morello, del foro di Reggio Calabria, sono stati assolti con la stessa formula anche Pietro Aloi, Leonardo Corbini e Domenico Marturano nella veste di revisori dei conti, i dirigenti comunali pro tempore  Demetrio Barreca e Vincenzo Cuzzola e il segretario generale del Comune, Pietro Emilio.

Demetrio Arena indossò la fascia di sindaco per soli diciassette mesi,  da maggio 2011 a ottobre 2012, quando poi  arrivò lo scioglimento del Comune per infiltrazioni mafiose a seguito dell’inchiesta della procura distrettuale antimafia di Reggio Calabria sulla società partecipata Multiservizi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il fatto non sussiste": l'ex sindaco Arena assolto dall'accusa di falso in bilancio
ReggioToday è in caricamento