Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica

Elezioni regionali, guida al voto: le liste, i candidati e tutte le info utili

Urne aperte domenica 3 ottobre, dalle ore 7 alle 23, e lunedì 4, dalle ore 7 alle 15. Gli elettori nel Comune di Reggio Calabria sono 147.154. La città fa parte della Circoscrizione Sud. E' sfida tra quattro candidati alla presidenza

Domenica 3 ottobre e lunedì 4 ottobre i calabresi tornano alle urne per l’elezione del presidente della Regione Calabria e per il rinnovo del Consiglio regionale. I seggi saranno aperti dalle ore 7 alle 23 e dalle ore 7 alle 15 di lunedì. La tornata elettorale si è resa necessaria, a quasi due anni dalle precedenti, per la prematura scomparsa della presidente Jole Santelli, morta il 15 ottobre del 2020. Le operazioni di scrutinio dei voti avranno inizio nel pomeriggio di lunedì 4 ottobre non appena le urne saranno chiuse.

I candidati alla presidenza

Sono quattro i candidati che si contendono la poltrona di governatore della Regione Calabria:

Amalia Cecilia Bruni, coalizione di centrosinistra. La scienziata, 66 anni, è sostenuta da sette liste: Pd, M5s, Tesoro Calabria, Partito animalista, Europa Verde, Socialisti, e Bruni presidente

Luigi de Magistris, polo civico. L'ex magistrato, 54 anni, conta su sei liste: De Magistris Presidente, DeMa, Uniti con de Magistris, Per la Calabria con de Magistris, Calabria resistente e solidale e Un'altra Calabria è possibile

Roberto Occhiuto, coalizione di centrodestra. Ex capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, 52 anni, ha il sostegno di sette liste: Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega, Udc, Cambiamo con Toti, Noi Con L'Italia e Coraggio Italia

Mario Oliverio, indipendente/sinistra. L'ex governatore della Calabria, 68 anni, ha al suo fianco una sola lista

Le liste e i candidati nella Circoscrizione Sud (Reggio Calabria)

I primi sondaggi 

Corpo elettorale 

In Calabria gli aventi diritto al voto sono 1.890.776 di cui 925.615 uomini e 965.161 donne. Le sezioni in cui si vota sono 2.421. Le elezioni regionali interesseranno, nell’intera provincia reggina, un corpo elettorale complessivo di 510.498 elettori, di cui 246.848 di sesso maschile e 263.650 di sesso femminile. Gli elettori nel Comune di Reggio Calabria sono 147.154, di cui 69.713 maschi e 77.441 femmine. Le sezioni elettorali complessive che saranno istituite nella provincia sono 698; nel Comune 218.

Come si vota 

L'elettore deve recarsi al seggio con un documento di identità valido e la tessera elettorale. Può votare solo per un candidato alla carica di presidente tracciando un segno sul nome. In questo caso il nome si intende espresso anche a favore della lista, ovvero della coalizione di liste ad esso collegato.

Votare per un candidato alla carica di presidente e per una delle liste ad esso collegate, tracciando un segno anche sul simbolo di una lista. Votare solo per una lista, in questo caso il voto si intende espresso anche a favore del candidato presidente ad esso collegato.

L'elettore può esprimere scrivendo il cognome, oppure il nome e il cognome in caso di omonimia, una o due preferenze per i candidati a consigliere regionale della lista prescelta. In questo caso devono essere di genere diverso, in caso contrario la seconda preferenza è annullata e resta valida solo la prima. Non è ammesso il voto disgiunto. E' eletto il presidente della Regione chi ottiene il maggior numero dei voti. L'elettore, inoltre, all'interno del seggio dovrà attenersi a tutte le misure di sicurezza previste per contrastare l'emergenza Covid.

Per la prima volta si voterà con la doppia preferenza di genere

Regionali doppia legge preferenza-2

Elezioni regionali e amministrative: le regole anti Covid per votare in sicurezza

Il Comitato tecnico-scientifico aveva già fornito in occasione delle consultazioni del 2020 una serie di elementi informativi e di indicazioni operative per la tutela della salute e per la sicurezza dei componenti dei seggi elettorali e dei cittadini che si recano a votare.

Come riporta Today, si ricordano quelle che vengono definite "alcune regole basilari di prevenzione", come ad esempio evitare di uscire e recarsi al seggio con una temperatura superiore ai 37,5°, non aver avuto contatti con persone positive negli ultimi 14 giorni e non essere stati in quarantena o in isolamento nelle ultime due settimane.

Per accedere ai seggi è obbligatorio l'uso della mascherina da parte di tutti gli elettori e di ogni altro soggetto avente diritto all'accesso al seggio (ad esempio i rappresentanti di lista), come previsto dalla normativa vigente che ne prevede l'uso nei locali pubblici. Nei seggi con più sezioni elettorali dal Viminale ribadiscono l'opportunità di prevedere aree di attesa all'interno, per evitare la formazione di assembramenti. Gli elettori dovranno igienizzarsi le mani all'ingresso al seggio, prima di ricevere scheda e matita e dopo aver completato le operazioni di voto.

Mascherina chirurgica obbligatoria anche per i componenti dei seggi, dispositivo da sostituirsi ogni 4-6 ore e "comunque ogni volta risulti inumidito e sporco o renda difficoltosa la respirazione". Anche per loro vale la regola del distanziamento di almeno un metro e una "frequente ed accurata igiene delle mani". L'uso dei guanti è consigliato solo per le operazioni di spoglio delle schede. 

Gli scranni al Consiglio regionale

Il Consiglio regionale della Calabria è composto dal presidente della giunta regionale e da trenta consiglieri. Il numero dei consiglieri da eleggere è pari a 30: 24 (ventiquattro) col sistema proporzionali, compreso, come consigliere eletto, il candidato presidente perdente arrivato secondo nella competizione  elettorale e 6 (sei) secondo un modello maggioritario.

Dei 30 seggi, 24 sono assegnati alle 3 Circoscrizioni della Regione ed alla lista, ovvero alla coalizione, che nelle elezioni abbia ottenuto la maggioranza relativa sono assegnati 23 seggi da ripartire proporzionalmente tra le liste ed è attribuito un premio di maggioranza.

Tre le circoscrizioni elettorali in Calabria

Il territorio della Regione Calabria è ripartito in tre circoscrizioni elettorali con assegnazione dei seggi così denominate e composte:

Circoscrizione NORD, assegnati 9 seggi, comprende i Comuni della Provincia di Cosenza;
Circoscrizione CENTRO, assegnati 8 seggi, comprende i Comuni delle Province di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia (in questa Circoscrizione le liste devono essere composte, a pena di inammissibilità, in modo che ci sia almeno un candidato residente per ciascuna delle province corrispondenti);
Circoscrizione SUD, assegnati 7 seggi, comprende i Comuni della Provincia di Reggio Calabria.

Non verranno ammesse al riparto dei seggi:

le liste regionali che non abbiano ottenuto nell’intera Regione almeno il 15 per cento dei voti validi o almeno il 4 per cento se facenti parte di una coalizione; le coalizioni di liste regionali che non abbiano ottenuto complessivamente nell’intera Regione almeno il 15 per cento dei voti validi espresso a favore delle stesse.

Guarda il video descrittivo

Rilascio tessera elettorale

Chi non ha la tessera o l'ha smarrita può richiederla all'ufficio elettorale del comune di residenza che a Reggio Calabria osserverà i seguenti orari di apertura al pubblico:

  • sabato 2 ottobre dalle ore 9 alle 12 e  dalle 14.45 alle 18
  • domenica 3 ottobre dalle ore 7 alle 23
  • lunedì 4 ottobre dalle ore 7 alle 15
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni regionali, guida al voto: le liste, i candidati e tutte le info utili

ReggioToday è in caricamento