Lunedì, 22 Luglio 2024
Calcio

LFA Reggio Calabria, ufficiale il ritorno di Nino Barillà

Reggino di nascita, classe 1988, Nino è un "figlio del Sant'Agata" che ha voluto mettere le sue indiscusse qualità al servizio della sua città che gli ha regalato sia l'esordio in serie A nel 2006, che il primo gol sempre nella storica partita contro la Juventus.

Adesso è anche ufficiale: Nino Barillà torna alla Reggina. Era il 2014 quando ha indossato la sua maglia amaranto, poi le varie tappe a Trapani, Parma e Monza. A 35 anni si appresta a guidare la squadra che dovrà risalire nelle categorie più consone alla sua storia calcistica.

Ecco la nota del club amaranto:

LFA Reggio Calabria comunica di aver acquisito i diritti alle prestazioni sportive del centrocampista Antonino Barillà che si lega al club con un contratto biennale.

Reggino di nascita, classe 1988, Nino è un "figlio del Sant'Agata" che ha voluto mettere le sue indiscusse qualità al servizio della sua città che gli ha regalato sia l'esordio in serie A nel 2006, che il primo gol sempre nella storica partita contro la Juventus.

Indimenticabile la sua esultanza sfrenata per aver realizzato il sogno di segnare in serie A con la maglia della Reggina.

Successivamente Nino ha indossate le maglie di Sampdoria, Ravenna, Trapani, Parma, Monza, Alessandria e Viterbese accumulando ben 425 presenze tra serie A e serie B, condite da 8 reti.

Il suo cuore è rimasto sempre a Reggio Calabria, ed oggi, torna a vestire la maglia amaranto con grande entusiasmo, per contribuire a ricostruire ciò che la gloriosa storia di questo club merita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LFA Reggio Calabria, ufficiale il ritorno di Nino Barillà
ReggioToday è in caricamento