rotate-mobile
Calcio

Serie D, la LFA Reggio Calabria cede nel finale alla vicecapolista Siracusa

La partita del De Simone è terminata sul punteggio di 1-0. Decisive la punizione di Alma nella ripresa e le maggiori soluzioni in panchina degli aretusei

La LFA Reggio Calabria è stata superata in trasferta dalla vicecapolista Siracusa per 1-0, nonostante la buona prova fornita per oltre un'ora di gioco.

Mister Trocini fa esordire subito Adejo e inserisce in porta Volcea al posto di Martinez per avere in più un over di movimento. Schieramenti a specchio con il 4-3-3 per entrambi. Inizio propositivo degli amaranto, che mostrano buona personalità. Con il trascorrere dei minuti, gli aretusei avanzano il baricentro della manovra. Le emozioni si fanno attendere, poiché le squadre badano, soprattutto, a non sbilanciarsi. Al 20’ presunto tocco di braccio di Perri nella propria area, l’arbitro lascia proseguire tra le protese dei locali, che reclamano vanamente l’assegnazione del rigore. Dieci minuti dopo, ci prova Benassi su punizione, il pallone termina sul fondo. Sul ribaltamento di fronte, conclusione da lontano di Salandria, il portiere devia in angolo. Nel finale di tempo, si fanno preferire gli ospiti, come confermano la staffilata dal limite di Zucco, intercettata da Lamberti in tuffo, ed il colpo di testa a lato di Girasole.  

I padroni di casa cercano di essere aggressivi in avvio di ripresa, ma non riescono a verticalizzare. Siracusa vicino al vantaggio al 15', quando garnde azione di Forghignone, "murato" sul più bello, successivo tiro di Saraò deviato in angolo da Adejo. Bordata di Zampa da lontano, di poco a lato. I locali operano alcuni indovinati cambi e si rendono pericolosi con Sarao' e Sena. Al 36' il gol che decide il match: punizione dal limite, batte Alma che insacca la sfera sul secondo palo, regalando la vittoria alla vicecapolista.

Tabellino

Siracusa-LFA Reggio Calabria 1-0 
Marcatore: 37' st Alma. 
Siracusa: Lamberti; Di Paola, Benassi, Markic, Sena, Zampa, Teijo, Vacca (27' st Lo Faso), Alma (43' st Esposito), Saraò, Forchignone (27' st Limonelli). A disp.:  Bracaj, De Caro, Gozzo, Kalombola, Suhs, Ruffino. All. Aldo Musumeci. (Gaspare Cacciola squalificato).
LFA Reggio Calabria: Velcea, Adejo, Girasole, Parodi, Porcino, Zucco (34' st Cham), Lika (19' st Provazza), Barillà, Bolzicco, Perri, Salandria (39' st Marras). A disp.: Martinez, Ingegneri,  Kremenovic, Rana, Lika, Simonetta. All. Trocini.
Arbitro: Terribile di Bassano del Grappa (Granata di Viterbo e Badreddine di Tolmezzo).
Note: sono stati ammoniti: Barillà, Di Paola, Porcino, Limonelli. Recupero: 2' e 5'. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, la LFA Reggio Calabria cede nel finale alla vicecapolista Siracusa

ReggioToday è in caricamento