rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Calcio

Serie D, il rammarico di mister Cozza: "la Gioiese non meritava di perdere" 

Sul destino della squadra, ancora ultima a 4 punti, ha poi dichiarato: “L’obiettivo nostro è fare un finale degno, cercando di risalire la china

La Gioiese non riesce proprio a svoltare. La sconfitta per a 1 a 0 nel match casalingo contro l'Acireale ha complicato ulteriormente la situazione in classifica, nonostante la discreta prestazione fornita. “È stata una partita maschia, tosta e non meritavamo di perdere, però alla fine chi riesce a portare a casa il risultato ha sempre ragione - ha dichiarato il tecnico Francesco Cozza al termine della sfida -. Abbiamo avuto diverse occasioni per pareggiare, ma non le abbiamo sfruttate. L’Acireale, dal canto suo, ha sfiorato il raddoppio e noi siamo stati bravi ad impedirglielo. Il rammarico è che quando crei cinque-sei occasioni da gol, devi segnare. Dispiace perché abbiamo comunque fatto bene”. 

Sul destino della squadra, ancora ultima a 4 punti, ha aggiunto: “L’obiettivo nostro è fare un finale degno, cercando di risalire la china e lasciare questa scomoda posizione”. In merito alla sua espulsione, infine, si è detto meravigliato: “Non l’ho capita. Mi sono alzato dalla panchina e l’arbitro mi ha buttato fuori, senza aver detto nulla a nessuno”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, il rammarico di mister Cozza: "la Gioiese non meritava di perdere" 

ReggioToday è in caricamento